Milan: Conti e Maldini squalificati, insulti all'arbitro in Primavera

Ecco cosa è accaduto al termine del match contro il Chievo Primavera

milan conti maldini

Brutto epilogo per il match del campionato Primavera tra Milan e Chievo. La partita è stata vinta dagli ospiti con il risultato di 2-0, ma i rossoneri non l’hanno affatto presa bene e al termine della gara è stata bagarre. Andrea Conti, mandato da Gennaro Gattuso con la Primavera per mettere minuti nelle gambe dopo un lungo infortunio, è stato squalificato per tre turni, mentre il dirigente Paolo Maldini, solitamente persona contenuta e pacata, è stato inibito per una settimana. Il Milan ha preannunciato ricorso, poiché ciò che è accaduto non è andato già ai vertici del club milanese.

Il giudice sportivo ha sanzionato Conti con tre giornate (che non graveranno comunque sul campionato di Serie A) "perché - si legge nella nota - , raggiunto l’Arbitro presso il suo spogliatoio al termine della gara, impediva al medesimo di chiuderne la porta che colpiva con due pugni; e per avere, nella medesima circostanza, rivolto all'Arbitro una espressione ingiuriosa ed elevato grida che cessavano solo dopo i numerosi inviti del medesimo Direttore di gara". Per Maldini, invece, l’inibizione è stata comminata "per avere, al termine della gara, fatto ingresso nello spogliatoio del Direttore di gara, sebbene non autorizzato dal medesimo, e rivolto allo stesso Arbitro un'espressione offensiva".

L'arbitro a Maldini Jr: "Sei scarso"

Ma cosa ha portato i rossoneri e soprattutto Paolo Maldini a perdere la testa? Stando a quanto raccontano a Sportmediaset alcuni presenti alla partita, l’arbitro Colombo di Como avrebbe tenuto un comportamento discutibile nel corso di tutta la gara. Nello specifico, a mandare su tutte le furie l’ex capitano sarebbe stata una frase che il direttore di gara avrebbe pronunciato all’indirizzo del figlio di Maldini: "sei ancora più scarso di tuo fratello".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail