Brexit: a rischio tanti stranieri che giocano in Premier League

I possibili effetti sul mercato dell’uscita del Regno Unito dall'Unione Europea

brexit david luiz

La Brexit potrebbe avere importanti ripercussioni oltre che sulla politica e sull’economia del Regno Unito (e dell’Europa intera), ma anche sul calcio. In attesa che sia sottoscritto il trattato che porterà la Gran Bretagna fuori dall’Unione Europea, la Football Association valuta di varare un nuovo regolamento che limita il tesseramento di stranieri a 12 unità e non più di 12 a club. Una vera e propria rivoluzione che avrebbe importanti ripercussioni su tutto il calciomercato continentale e mondiale. Attenzione, si tratta al momento ancora di un’ipotesi e che per l’attuazione potrebbe richiedere anche del tempo, ma se andrà in porto, molti calciatori in scadenza tra il 2019 e il 2020 potrebbero dover lasciare l’Inghilterra.

Fino ad ora, la circolazione dei calciatori comunitari è stata libera, mentre per gli extracomunitari è valsa la regola che consente di dare un permesso di lavoro in Gran Bretagna solo ai calciatori che hanno accumulato il 75% di convocazioni con le rispettive nazionali negli ultimi due anni. Non essendoci più i calciatori “comunitari”, ma essendo tutti sostanzialmente stranieri indistintamente, cambierà tanto e basta analizzare le attuali rose delle squadre di Premier League per comprendere la portata del fenomeno. Allo stato attuale delle cose, 13 squadre su 20 avrebbero stranieri in esubero e tra loro ci sono tutte quelle che partecipano alla Champions League e all’Europa League. Il Liverpool è quella più vicina ad essere in regola con 10 calciatori inglesi, ma vediamo nel dettaglio i calciatori stranieri in scadenza nei top club inglesi per capire meglio cosa potrebbe accadere nel prossimo biennio (Fonte: Sportmediaset).

ARSENAL
Stranieri: 19
Britannici: 6
Stranieri in scadenza 2019: Cech, Lichtsteiner, Monreal.
Stranieri in scadenza 2020: Koscielny.

CHELSEA
Stranieri: 20
Britannici: 5
Stranieri in scadenza 2019: Caballero, David Luiz, Fabregas, Giroud.
Stranieri in scadenza 2020: Azpilicueta, Van Ginkel, Hazard, Pedro, Willian.

LIVERPOOL
Stranieri: 15
Britannici: 10
Stranieri in scadenza 2019: Alberto Moreno, Markovic.
Stranieri in scadenza 2020: Origi, Matip.

MANCHESTER CITY
Stranieri: 19
Britannici: 4
Stranieri in scadenza 2019: Kompany, Mangala.
Stranieri in scadenza 2020: Bravo, Gundogan, David Silva, Fernandinho.

MANCHESTER UNITED
Stranieri: 18
Britannici: 7
Stranieri in scadenza 2019: De Gea, Martial, Nata, Pereira, Ander Herrera, Valencia, Darmian.
Stranieri in scadenza 2020: Bailly, Fellaini, Matic.

TOTTENHAM
Stranieri: 18
Britannici: 8
Stranieri in scadenza 2019: Vorm, Alderweireld, Vertonghen, Dembelè, Llorente.
Stranieri in scadenza 2020: Erikssen, Janssen.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail