Copa Sudamericana, Ritorno Finale: il trofeo ai brasiliani dell'Internacional


L'Internacional di Porto Alegre si aggiudica per la prima volta nella sua storia (e in quella del calcio brasiliano) la Copa Sudamericana, pareggiando in casa per 1-1 contro l'Estudiantes La Plata, dopo essere passato di misura nella gara di andata in Argentina. Alla squadra della città del sud del Brasile sono stati però necessari i tempi supplementari per avere ragione degli avversari, protagonisti di una prestazione molto più convincente rispetto a quella offerta sette giorni fa davanti al proprio pubblico. In presenza dei cinquantacinquemila dell'Estádio Beira-Rio, le due squadre danno via ad un match combattuto, anche se non molto spettacolare.

La ripresa si sviluppa sulla falsariga della prima frazione, fino al 65°, quando Alayes infila il portiere dopo un'azione di calcio d'angolo. I tempi regolamentari si chiudono sullo 0-1, si va così ai supplementari dove al 113° Nilmar trova il pareggio, in circostanze molto simili alla rete degli avversari: corner, batti e ribatti in area e gol, che poi si rivelerà decisivo per il successo finale. Gli ultimi attacchi della compagine di La Plata non riescono infatti a sorprendere l'attenta retroguardia dei padroni di casa, che possono alzare così il prestigioso trofeo davanti alla torcida dei propri tifosi.

Tabellino

Internacional Porto Alegre - Estudiantes La Plata 1-1 (and. 1-0)
65° Alayes (E), 113° Nilmar (I)

  • shares
  • +1
  • Mail