Lazio-Inter 0-3: i nerazzurri volano a +9 su Milan e Juve


Tutto facile per gli uomini di Mourinho all'Olimpico: i nerazzurri rifilano tre reti alla Lazio e portano momentaneamente a nove i loro punti di vantaggio sulla coppia formata da Milan e Juventus. Il tecnico portoghese schiera la stessa formazione vittoriosa sul Napoli; Delio Rossi risponde con un 4-4-2, in attacco la coppia Pandev-Zarate. Passano solo due minuti e Samuel gela i tifosi di casa, insaccando di testa la prima rete del suo campionato, su cross di Muntari. I biancocelesti provano a reagire, ma l'Inter mostra una netta superiorità, in particolare sul piano atletico, concedendo ben poco agli avversari. Intorno alla mezz'ora un'infortunio per parte: Cruz e Pandev lasciano per Crespo e Rocchi. Nei minuti di recupero la rete che chiude il match, in realtà un'autorete Diakité su cross di Maicon.

Nella ripresa Rossi cerca di cambiare qualcosa inserendo Brocchi al posto di Dabo, ma dopo dieci minuti arriva la terza rete degli ospiti ad opera di Zlatan Ibrahimovic, anche stasera uno dei migliori tra i suoi. La Lazio fa quello che può e troverebbe anche il gol della bandiera su punizione battuta a sorpresa da Kolarov, rete però anullata dal direttore di gara, che non aveva ancora dato il via per la ripresa del gioco. Nel complesso vittoria più che meritata per i nerazzurri, che hanno dominato l'incontro dal primo all'ultimo minuto. Per i capitolini un solo punto nelle ultime quattro gare di campionato e il fiato sul collo dei cugini della Roma, ormai distanti soltanto tre punti (con una partita ancora da recuperare) (Fotogallery - Video).

Tabellino e pagelle

LAZIO-INTER 0-3 (0-2)
MARCATORI: Samuel (I) al 2', Diakite (L), su autorete, al 48' p.t.; Ibrahimovic (I) al 10' s.t.
LAZIO: Carrizo 5.5; De Silvestri 6; Diakite 4.5, Rozenhal 5, Kolarov 6; Dabo 6 (dal 1' s.t. Brocchi 5.5), Ledesma 5, Mauri 5; Foggia 6 (dal 32' s.t. Meghni sv), Pandev 6 (dal 31' p.t. Rocchi 5.5), Zarate 5.5. (Muslera, Cribari, C.Manfredini, Radu). All: Rossi
INTER: Julio Cesar 6.5; Maicon 6.5, Cordoba 6, Samuel 7, Maxwell 6; J. Zanetti 6, Cambiasso 7, Muntari 6.5 (dal 33' s.t. Figo sv); Stankovic 6 (dal 41' s.t. Mancini sv); Cruz 5.5 (dal 28' p.t. Crespo 6), Ibrahimovic 7. (Orlandoni, Materazzi, Burdisso, Quaresma). All: Mourinho
ARBITRO: Orsato, di Schio (Vicenza).
NOTE: Spettatori 50.000. Ammoniti Stankovic, Maxwell, Diakite, Brocchi e Zarate per gioco scorretto, Julio Cesar per proteste. Angoli 6-5. Recuperi: p.t. 3', s.t. 3'.


Le migliori foto di Lazio-Inter

Le migliori foto di Lazio-Inter


Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
Le migliori foto di Lazio-Inter
  • shares
  • +1
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: