Di Canio sogna di allenare il West Ham, ma la realtà potrebbe chiamarsi Taranto


"Il mio sogno è di tornare in Inghilterra. Non c’è nessun club che mi stia più a cuore che il West Ham, ma devo essere pronto a tutto. Ho appena preso il patentino perché il mio obiettivo è allenare. Ma quando si comincia bisogna essere disposti a mettersi in gioco, iniziando anche da club minori per dimostrare il proprio valore."

Difficile che il club inglese contatterà Paolo Di Canio: la società di Londra è orientata a continuare il rapporto con Gianfranco Zola, nonostante tre sole vittorie nelle sue prime tredici gare alla guida del West Ham.

Il primo "club minore" allenato dal vulcanico ex giocatore potrebbe diventare il Taranto, squadra che naviga nei bassifondi del campionato di Lega Pro (Prima divisione, girone B). La società pugliese, dopo aver esonerato Franco Dellisanti in seguito alla sconfitta casalinga contro il Gallipoli, è alla ricerca di un nuovo tecnico. Nei prossimi giorni (forse già oggi) le due parti potrebbero raggiungere l'accordo.

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: