Ufficiale: Var in Champions a partire dagli ottavi

Il Presidente Ceferin ha finalmente cambiato idea sulla Var

La UEFA si è finalmente decisa: la Var sarà utilizzata anche in Champions League e sarà introdotta nell'edizione attualmente in corso, a partire dai match degli ottavi di finale. L'esecutivo della UEFA ha quindi deciso di alzare bandiera bianca di fronte alle pressioni che arrivavano da più federazioni e da diversi importanti club. Si tratta di una clamorosa retromarcia prendendo in considerazione i pareri più volte espressi dal Presidente della UEFA, Aleksander Ceferin.

Ceferin fino a pochi mesi fa sosteneva di "non essere ancora convinto", aggiungendo di voler aspettare ancora qualche anno prima di introdurre questa importante novità anche per le partite della più prestigiosa competizione continentale. A settembre scorso sono arrivati i primi segnali di apertura, con l'annuncio di voler partire dalla stagione 2019/2020. In pochi mesi Ceferin ha cambiato di nuovo idea, dimostrando di saper ascoltare i malumori dei tanti tifosi che proprio non riuscivano a comprendere tutta questa diffidenza.

Oggi Ceferin è sembrato quasi ansioso di vedere la Var all'opera: "Siamo pronti ad utilizzare il Var prima di quanto avessimo previsto, e siamo convinti che sarà un beneficio per le nostre competizioni. Per gli arbitri sarà certamente un aiuto e ci permetterà di ridurre il numero delle decisioni sbagliate".

  • shares
  • +1
  • Mail