Maglie Inter 2019-2020: la prima con le strisce oblique, la seconda verde

Le nuove maglie dell’Inter per la stagione 2019-2020 saranno letteralmente rivoluzionarie. Lo riporta un sito specializzato che praticamente non sbaglia quasi mai: stiamo parlando di Footyheadlines, che riferisce del lavoro ormai a buon punto da parte di Nike. Lo sponsor tecnico del club nerazzurro sta definendo in queste ore le divise la cui produzione prenderà il via nelle prossime settimane. Ancora una volta, l’Inter proverà a coniugare tradizione ed innovazione, facendo leva sulla creatività degli esperti del brand americano.

La prima maglia avrà le strisce nerazzurre oblique, una soluzione che inizialmente sembrava in cantiere per la stagione 2020-2021, ma che invece l’Inter ha deciso di anticipare di un anno. Insomma, si conferma la tendenza che vede il club milanese disposto anche ad abbandonare di tanto in tanto le tradizionali strisce nerazzurre verticali per aggredire nuovi mercati. Ma le novità non si fermano qui, perché lo stesso portale di Footyheadlines rivela che anche la seconda maglia dell’Inter 2019-2020 sarà tutta nuova. Non si conosce ancora il template scelto per la divisa da trasferta, ma è certo che il colore dominante non sarà più il bianco, bensì il verde acqua, con dettagli in oro e loghi in nero.

A meno di sorprese dell’ultim’ora, la prossima maglia away dell’Inter avrà i calzettoni bianchi, ma non è ancora chiaro quale sarà il colore dei pantaloncini. Effettivamente, l’abbinamento al verde acqua non è semplicissimo. Nulla si sa, invece, sulla terza maglia, per la quale solitamente Nike adopera lo stesso template per tanti top club, giocando su varie tonalità dei colori sociali.

  • shares
  • +1
  • Mail