Marotta all'Inter: l'ufficialità solo il 13 dicembre

marotta inter presentazione ufficiale

Beppe Marotta vivrà questa sera il suo primo derby d’Italia… dall’altra sponda. Per circa otto anni alla Juventus, l’ex dg bianconero è un dipendente dell’Inter già dal 1° dicembre, ma per la presentazione ufficiale bisognerà attendere giovedì 13. Secondo quanto riferisce la redazione sportiva Mediaset, si tratta più che altro di una questione di opportunità, perché non sarebbe stata una mossa opportuna presentarsi all’Allianz Stadium a due mesi circa dall’improvviso divorzio con la dirigenza di Andrea Agnelli.

Questa sera, dunque, Marotta sarà costretto a guardare Juve-Inter dalla televisione, ma l’appuntamento con la “casa bianconera” da avversario è solo rimandato alla prossima stagione. Sì, perché sul fatto che sia ormai un dirigente dell’Inter, non ci sono più dubbi, nonostante la prudenza delle dichiarazioni di Ausilio e Zanetti nei giorni scorsi. La firma al cospetto del presidente Steven Zhang c'è già stata, il viaggio in Cina per prendere confidenza con la nuova proprietà anche e quindi l’x ad e dg della Vecchia Signora è ampiamente operativo per il club nerazzurro.

La presentazione ufficiale, però, avverrà solamente giovedì 13 dicembre, ossia all’indomani della conclusione del girone di qualificazione di Champions League, con l’Inter che affronterà al Meazza di San Siro il PSV Eindhoven. Sarà proprio giovedì prossimo il giorno nel quale Marotta diventerà una sorta di plenipotenziario del club nerazzurro, con il vicepresidente Zanetti e il diesse Piero Ausilio che saranno sostanzialmente alle sue dipendenze.

  • shares
  • +1
  • Mail