Inter, Nainggolan sospeso per motivi disciplinari"

A quanto pare è arrivato in ritardo all'allenamento per l'ennesima volta.

Nainggolan sospeso

"FC Internazionale Milano comunica che Radja Nainggolan è momentaneamente sospeso dall'attività agonistica per motivi disciplinari". Un comunicato stringatissimo, perentorio, che in due righe riassume un po' l'aria che c'è ad Appiano Gentile: gelida. E non perché siamo in pieno inverno, ma perché la tensione è al massimo e in tutti c'è un grande nervosismo. Principalmente a causa dell'eliminazione dalla Champions League, ma anche per il brutto andazzo in campionato nelle ultime giornate.

Basta considerare il fatto che delle ultime nove partite disputate i nerazzurri hanno vinto solo contro Frosinone e Udinese e ieri si sono fatti riacciuffare dal Chievo ultimo in classifica nei minuti di recupero.

Per quanto riguarda il caso specifico di Nainggolan, a quanto pare la decisione di oggi è scaturita dall'ennesimo ritardo agli allenamenti del giocatore belga. Per l'Inter è una svolta, perché non è la prima volta che il Ninja ritarda, solo che adesso la società ha deciso di fargliela pagare e lo mette fuori rosa fino a data da destinarsi. Il comportamento irrispettoso nei confronti dei compagni e dell'allenatore va a sommarsi ad altri guai avuti fuori dal campo, come quello degli assegni clonati che ha fatto venire alla luce la sua passione per il casinò. L'ultima cosa di cui l'Inter ha bisogno in questo momento è di giocatori indisciplinati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail