Pelé ricoverato d'urgenza dopo evento con Mbappé

pelé ricoverato mpabbé

Pelé (78 anni) è stato ricoverato d’urgenza in ospedale a Parigi. Dopo aver partecipato ad un evento con Kilyan Mbappé nella giornata di ieri, O Rei è stato male nella notte. Le agenzie di stampa riferiscono di un attacco febbrile nella notte tra martedì e mercoledì, che ha costretto il brasiliano al ricovero nelle prime ore della mattina di oggi. La prima diagnosi parla di "tetania", ovvero "spasmofilia": oltre alla febbre, si presenta con ipereccitabilità dei nervi periferici con contrazioni volontarie o involontarie dei muscoli. Pelé non è considerato in pericolo, ma i sintomi sono molto simili a quelli della "sindrome di Isaac": il portavoce dell’ex campione brasiliano sottolinea che il ricovero è avvenuto solo a scopo precauzionale.

Pelé e i problemi di salute degli ultimi anni

Negli ultimi tempi la salute di Pelé ha preoccupato e non poco: l’evento tenutosi ieri a Parigi con Mbappé, considerato uno dei suoi possibili eredi sul trono del “giocatore più forte al mondo”, era previsto inizialmente per marzo, ma le condizioni di salute del brasiliano ne hanno consigliato il rinvio. Sebbene la situazione attuale sia ritenuta sotto controllo, negli ultimi anni O Rei ha messo in ansia i suoi tantissimi sostenitori. Nel 2014 ha preso un brutto spavento per un’infezione urinaria, mentre nel 2016 non è riuscito a partecipare alla cerimonia inaugurale dei Giochi Olimpici di Rio sempre per questioni di salute. Ai sorteggi dei Mondiali di Russia 2018, infine, è apparso in pubblico in sedia a rotelle a causa di un problema alle anche.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail