Chievo-Napoli 1-3: i video dei gol di Koulibaly (doppietta), Milik e Cesar

La squadra di Ancelotti mette al sicuro il secondo posto in classifica.

Aggiornamento ore 19:50 - Chievo-Napoli finisce sul 3-1 per gli ospiti che mettono al sicuro il loro secondo posto in classifica alle spalle della Jueventus che deve dunque rinviare la sua festa scudetto. Il Chievo, invece, retrocede in Serie B.

Aggiornamento ore 19:49 - Il Chievo accorcia le distanze con un gol "della bandiera" messo a segno al 90' da Bostjan Cesar con un colpo di testa vincente su calcio d'angolo.

Aggiornamento ore 19:38 - All'81' è arrivato il terzo gol del Napoli che, come il primo, porta la firma di Kalidou Koulibaly, che ha insaccato con un rasoterra al centro dopo essere entrato in possesso del pallone grazie a un rimbalzo.

Aggiornamento ore 19:23 - Il Napoli raddoppia al 65' con un gol di Arkadiusz Milik, che ha tirato una precisa fucilata dalla distanza mettendo la palla nell'angolino basso di sinistra della porta del Chievo.

Aggiornamento ore 18:16 - Napoli in vantaggio al 16esimo minuto! In gol Kalidou Koulibaly con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto dalla sinistra da Mertens.


Chievo-Napoli: 14 Aprile 2019

Ieri la Juventus ha sciupato la prima occasione per chiudere matematicamente la corsa Scudetto, ma non sarà la sconfitta dei bianconeri in casa della Spal a regalare motivazioni al Napoli di Ancelotti. Contro il Chievo ultimissimo in classifica i partenopei hanno bisogno di conquistare i 3 punti in palio per puntellare il secondo posto in campionato; un piazzamento che non regalerà la soddisfazione di vincere un trofeo, ma che sicuramente rappresenta un risultato di prestigio.

Vincendo oggi, il Napoli sancirebbe la retrocessione matematica dei clivensi e, soprattutto, si riporterebbe a +10 sull'Inter in attesa del posticipo di stasera tra i meneghini ed il Frosinone. Gli azzurri sono reduci dalla sconfitta per 2-0 in casa dell'Arsenal, che affronteranno nuovamente giovedì prossimo nella gara di ritorno, quando saranno chiamati a ribaltare il risultato seguendo l'esempio regalato dalla Juventus contro l'Atletico Madrid.

Non sarà per nulla facile e al Napoli servirebbero energie fresche per avere concrete chance. Nonostante l'imminente impegno, Ancelotti ha comunque deciso di concedersi un turnover molto limitato. Rispetto alla partita di giovedì scorso riposeranno solo Allan, Mario Rui e Maksimovic. Incuriosisce la collocazione tattica di Callejon, che oggi dovrebbe giocare da mezzala.

In caso di sconfitta o pareggio del Napoli in questa partita, la Juventus diventerebbe matematicamente campione d'Italia per l'ottava volta di fila. Aggiorneremo questo post dopo ogni cambio di risultato.

Chievo-Napoli: formazioni ufficiali

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Giaccherini, Dioussé, Hetemaj; Vignato; Stepinski, Meggiorini. A disposizione: Frey, Grubac, Karamoko, Kiyine, Leris, Ndrecka, Pellissier, Piazon, Pucciarelli, Rigoni, Semper, Tomovic. Allenatore: Di Carlo.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz; Insigne, Milik, Mertens. A disposizione: Allan, Gaetano, Karnezis, Luperto, Maksimovic, Malcuit, Meret, Ounas, Rui, Verdi, Younes. Allenatore: Ancelotti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail