Guai per Steven Gerrard: rissa in un pub nei pressi di Liverpool

Un 34enne di Southport è stato ricoverato in ospedale con ferite al volto dopo le percosse ricevute in seguito ad una rissa avvenuta in un pub della cittadina del Merseyside. L'uomo non è in pericolo di vita, ma la notizia, un fulmine a ciel sereno che ha scosso gli inglesi, rimbalzata subito di sito in sito nel Regno Unito, riguarda una delle colonne della nazionale inglese, Steven Gerrard. Il 28enne centrocampista del Liverpool e della nazionale inglese, stando a fonti della BBC, avrebbe partecipato attivamente alla colluttazione avvenuta tra l'una e le due della scorsa notte al Loung Inn, un pub di Southport.

"Alle 2.30 del mattino gli agenti hanno raggiunto Bold Street, e sei persone sono state arrestate a Lord Street", ha dichiarato un portavoce della polizia del Merseyside. Con Gerrard, nella rissa nei pressi di un pub di Southport, hanno partecipato quattro uomini di 33, 31, 29 e 19 anni, tutti provenienti da Formby come il calciatore, e un ragazzo di 18 anni di Litherland.

Gerrard deve rispondere dell'accusa di aggressione e, dopo aver trascorso la notte in carcere, è stato ascoltato dagli investigatori. Il fatto si è verificato a poche ore di distanza dal netto successo (5-1) ottenuto dai Reds in casa del Newcastle, match nel quale Gerrard si è distinto realizzando una doppietta. Per il momento il club inglese non ha voluto rilasciare commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO