Passaporti falsi: assolti Sensi, Cafu e Bartelt



Tutti innocenti! Questo è quanto emerge dal processo per i passaporti falsi procurati anni fa dal presidente della Roma Franco Sensi ai calciatori Marcos Evangelista Cafu (ora al Milan) e Gustavo Bartelt (Dio solo sa dove giochi oggi).

Il pm aveva chiesto dieci mesi per il patron della Roma e nove mesi per uno ai calciatori sudamericani. Condannato ad un anno Oscar Gustavo Bartelt, papà del centravanti. Assolti anche i funzionari del comune di Roma, la moglie del difensore rossonero ed Enrico Meauro, vice console italiano di San Isidro. Anni fa lo scandalo riguardò in prima persona il calciatore uruguaiano Recoba, i cui documenti (passaporto e patente) risultarono falsi.

Che finisca a tarallucci e vino anche Calciopoli?

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: