Lega Pro Seconda Divisione, Ventunesima Giornata: Risultati e Classifiche

Nel Girone A della Seconda Divisione continua il tour de force del Rodengo che è stato impegnato nel secondo scontro al vertice consecutivo, il risultato della sfida contro la capolista Varese è un pareggio, come è successo domenica scorsa contro l'Alessandria. I piemontesi ringraziano e vincendo in trasferta contro il Mezzocorona agganciano proprio il Rodengo in seconda posizione. Passo falso del Como che perde fuori cosa contro la Canavese. In coda continua l'impressionante rimonta dell'Alghero, i sardi centrano la seconda vittoria di fila battendo i diretti concorrenti del Montichiari con uno spettacolare 2-5, ora le due squadre sono appaiate a 20 punti. Sudtirol e Pro Vercelli occupano ora le ultime due posizioni in classifica. È stata rinviata la partita Carpenedolo - Pavia.

Nel Girone B a farla da padrone sono le toscane . La capolista è sempre il Figline che però nell'ultimo turno si deve accontentare di un pareggio casalingo contro la Sangiustese. Il Prato scavalca provvisoriamente il Viareggio grazie alla vittoria di misura sul Poggibonsi, la squadra della Versilia però ha una partita in meno visto che la sfida di ieri contro la Sangiovannese è stata rinviata. Importante in chiave play off la vittoria del Gubbio contro il Celano. Fanalino di coda sempre il Rovigo sconfitto a Bellaria, perde anche il San Marino e a trarne vantaggio è il Cuoiopelli che batte e aggancia la Giacomense.

Nel Girone C la marcia del Cosenza non fa più notizia, la capolista vince ancora, questa volta contro il povero Manfredonia. I calabresi centrano la quarta vittoria di file e il dodicesimo risultato utile consecutivo. Non può inseguire il Catanzaro visto che il derby calabrese contro la Vibonese è stato rimandato a causa delle pessime condizioni meteorologiche. Secondo tonfo nel giro di sette giorni per il Gela, questa volta ancora più rumoroso, i siciliani perdono 4-1 in casa contro l'Igea Virtus. Il Pescina non va oltre lo 0-0 con il Cassino e così il terzetto di testa resta comunque saldamente al comando. Nelle retrovie il Val Di Sangro batte la Vigor Lamezia e le lascia anche l'ultimo posto in classifica. Aversa Normanna e Isola Liri dividono punti e posizione in classifica, bene il Melfi vincente in casa contro il Monopoli.




  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: