Carolina Morace è il nuovo commissario tecnico dellla nazionale femminile del Canada


Carolina Morace, uno dei simboli del calcio italiano in rosa, è stato chiamato dalla federazione di calcio femminile canadese a ricoprire il ruolo di commissario tecnico, prenderà il posto del norvegese Even Pellerud. Ovviamente Carolina ha espresso grande soddisfazione per questa nuova avventura: "Sono molto contenta di questa opportunità con il Canada, qui ci sono un gran numero di tesserate". La sua nomina è un motivo di orgoglio per tutta la scuola tecnica di Coverciano, poiché è la dimostrazione che l'Italia riesce ancora ad essere all'avanguardia nel mondo del Calcio.

La nazionale femminile canadese occupa in questo momento l'undicesimo posizione nel ranking Fifa e la Morace è intenzionata a sfruttare al meglio questa occasione che le viene concessa. È rimasta particolarmente impressionata dal progetto che le è stato presentato ed è per questo che alla fine ha accettato l'incarico, lo stesso non può dire che sia accaduto con la FIGC. È stata proprio la mancanza di organizzazione a convincerla quattro anni fa a lasciare la panchina azzurra.

Carolina Morace nella sua lunga carriera ha siglato più di 500 gol in Serie A ed è andata oltre quota 100 anche con la maglia nazionale, si può dire che sia stata la più forte calciatrice italiana di tutti i tempi. Ma anche da allenatrice ha stabilito un singolare primato: è stata infatti la prima donna a guidare una squadra professionistica, era il lontano 1999 quando Gaucci le affidò la Viterbese. Come detto in precedenza ha seduto anche sulla panchina azzurra, dal 2000 al 2005, anno in cui presentò le dimissioni.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: