Milan - Reggina 1-1: grande prova dei calabresi, si allontana la vetta per la squadra di Ancelotti


Non ci poteva essere indizio peggiore per i rossoneri, a otto giorni dal derby milanese. Il Milan perde due punti fondamentali nella rincorsa all'Inter (-8 dalla vetta) e fra una settimana ci sarà lo scontro diretto contro i cugini: sarà vietato perderlo, o addirittura pareggiarlo. La Reggina offre una prova gagliarda: gli amaranto mostrano un'ottima condizione atletica e lottano su ogni pallone, andando vicinissimi ad un incredibile colpaccio. Una bella iniezione di fiducia che rincuora la squadra di Orlandi, ancora invischiatissima nella lotta per evitare la retrocessione. (Fotogallery - Video)

Ancelotti schiera Ronaldinho dietro Pato e Kakà mentre Beckham Flamini e Ambrosini curano la zona centrale del campo. La Reggina è attenta ad ogni spazio del campo e il lavoro "sporco" di Corradi, unito all'imprevedibilità dell'interessante Di Gennaro, da i suoi frutti. I calabresi tengono bene il campo, soffrendo solo le incursioni individuali dei giocolieri rossoneri. Dopo una buona sortita offensiva di Ronaldinho, al 40esimo, arriva il goal che gela il Meazza: una respinta corta della difesa milanista libera favorisce il tiro di Di Gennaro, appostato appena dentro l'area di rigore.

Nella ripresa il Milan si getta in avanti ma regna la confusione. Anzi, al nono è ancora Di Gennaro a far tremare Abbiati: tiro dal limite e palla di pochissimo a lato. Al 16esimo Pierpaoli annulla un goal al Milan per tocco di mano di Seedorf. L'olandese raccoglie la palla respinta dal palo e si aggiusta involontariamente la palla con la mano, prima di tirare a botta sicura. Entra Inzaghi al posto di Ronaldinho. Al 20esimo il Milan agguanta il pareggio su calcio di rigore: netto il fallo di Krajcik su Pato lanciato verso la porta. Segna Kakà che dieci minuti sarà costretto a uscire per infortunio (nel dopo partita si è visto il brasiliano zoppicare, una brutta notizia in vista del derby). Nei minuti finali il Milan gioca più con i nervi che con la testa e la Reggina sfiora l'impresa all'ultimo secondo: tiro a girare di Corradi che esce di pochissimo.


Le foto di Milan-Reggina

Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
Le foto di Milan-Reggina
  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: