Niente Italia - Brasile per Kakà, a rischio anche il derby


Sicuramente molti tifosi milanisti si sono preoccupati quando, a poco più di dieci minuti dalla fine di Milan - Reggina, hanno visto uscire Kakà zoppicando. Per colpa di un pestone il brasiliano, decisivo con il suo calcio di rigore, ha dovuto abbandonare mestamente il palcoscenico facendo posto al sostituto Antonini. Dalla dinamica dell'incidente e dal dolore che provava il giocatore si è subito pensato ad una frattura, diagnosi che avrebbe tenuto lontano dai campi Kakà per un bel po'.

Per fortuna questa mattina sono arrivate notizie più positive dal Milan che ha fatto luce sull'entità dell'infortunio attraverso un comunicato stampa dal quale si viene a sapere che "Kakà è stato sottoposto oggi ad esami medici strumentali che hanno confermato il trauma distorsivo del piede sinistro, escludendo lesioni complesse". Si parla quindi di una prognosi di circa quindici giorni, due settimane per tornare a disposizione di Ancelotti.

Kakà non potrà quindi scendere in campo contro l'Italia martedì, questa è assolutamente una certezza. Molto a rischio però anche il derby di domenica prossima, a meno di un miracoloso recupero il brasiliano non dovrebbe essere della partita. È questa la brutta notizia per il popolo rossonero che, sebbene possa tirare un sospiro di sollievo per la relativa scarsa entità dell'infortunio, dovrà comunque rinunciare al suo giocatore più pericoloso, oltre che più rappresentativo, nella delicata sfida contro i cugini nerazzurri.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: