Premier League, Venticinquesima Giornata: Manchester e Liverpool in fuga, vola l'Aston Villa


Sotto gli occhi del tecnico dell'Inter, José Mourinho, la prossima avversaria dei nerazzurri nella massima competizione europea, conquista gli ennesimi tre punti piegando di misura il West Ham di Gianfranco Zola, con una rete dell'eterno Ryan Giggs. Per i Red Devils prova non entusiasmante, ma dimostrazione di grande solidità, soprattutto difensiva. (tredicesima partita consecutiva tra campionato e coppe nella quale la porta di Van Der Saar resta imbattuta) Allo strapotere del Manchester United resiste solo il Liverpool, protagonista di una grande rimonta nel finale sul terreno del Portsmouth, grazie ai gol di Dirk Kuyt e Fernando Torres.

Si chiude a reti bianche l'atteso derby in programma a White Hart Lane tra Tottenham e Arsenal, con i Gunners che devono patire l'infortunio del bomber Adebayor, fuori per almeno tre settimane e quindi quasi certamente costretto a saltare il match d'andata di Champions League contro la Roma. Continua a volare il sorprendente Aston Villa, che si sbarazza senza grossi problemi del Blackburn e si porta in terza posizione, svacalcando un Chelsea sempre più in crisi, fermato in casa dall'Hull, risultato che mette la panchina di Scolari a rischio. Bene il Manchester City, che batte il Middlesbrough con una rete del nuovo acquisto Bellamy; vince anche il Newcastle.

Risultati

Blackburn - Aston Villa 0-2
Chelsea - Hull 0-0
Everton - Bolton 3-0
Manchester City - Middlesbrough 1-0
Portsmouth - Liverpool 2-3
Sunderland - Stoke City 2-0
Tottenham - Arsenal 0-0
West Bromwich - Newcastle 2-3
West Ham - Manchester Utd 0-1
Wigan - Fulham 0-0

Classifica


  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: