Nesta sarà operato domani mattina


Neanche un mese fa Alessandro Nesta di ritorno da Miami si diceva ottimista e vicino al rientro in campo, addirittura si era parlato di uno ritorno in panchina in occasione del derby di ieri sera. Poi però i dolori alla schiena sono ritornati prepotentemente e il difensore si è dovuto sottoporre ad ulteriori accertamenti medici per valutare la migliore strategia da seguire. Attraverso un comunicato ufficiale il Milan oggi ha fatto sapere che Alessandro Nesta ha deciso di sottoporsi ad un'operazione chirurgica.

La scelta drastica si è resa necessaria dopo quest'ennesima ricaduta, i problemi del giocatore rossonero non sono solo atletici, la protusione discale gli provoca dolori talmente forti da obbligarlo a far uso di antidolorifici per poter dormire la notte. L'operazione sarà effettuata domani a Milano presso la clinica "La Madonnina" dall'equipe del professor Maurizio Fornari, lo stesso che soltanto sei mesi fa aveva sconsigliato la via chirurgica optando per una terapia conservativa.

I risultati sono stati fallimentari com'è facile intuire a questo punto, forse però si è perso del tempo prezioso. Se si fosse optato per l'operazione fin dall'inizio oggi Nesta potrebbe essere vicino al rientro definitivo. Il professor Fornari si dice comunque ottimista, il recupero sarà molto lungo,almeno sette mesi, ma dovrebbe essere totale. Speriamo per il Milan e per Nesta stesso che ciò corrisponda alla verità anche se è quanto meno lecito un minimo di scetticismo. A tornare sotto processo è Milan Lab, questa struttura che in Via Turati definiscono all'avanguardia ma che a conti fatti più di una volta ha commesso grossolani errori.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: