Manchester United travolgente nel recupero di Premier League


Brutte notizie per Josè Mourinho e la sua Inter, in vista dell'atteso ottavo di finale di Champions League, in programma martedì prossimo a San Siro tra i nerazzurri e il Manchester United. Ieri sera la compagine inglese ha infatti dimostrato ancora una volta la sua forma smagliante, schiacciando per 3-0 il Fulham nel recupero, valevole per la Premier League, dell'incontro saltato dai Red Devils nel mese di dicembre, quando Cristiano Ronaldo e compagni erano impegnati nella Fifa Club World Cup, poi vinta dagli stessi uomini di Ferguson.

Tutto facile per i Campioni d'Inghilterra, al loro nono successo consecutivo in campionato e alla quattordicesima partita senza subire reti, impresa che fa salire l'imbattibilità tra i pali di Van Der Saar a ben 1302 minuti. Al 12° apre le marcature Paul Scholes, con una botta dalla distanza sulla quale il portiere ospite Schwarzer non è esente da colpe. Ancora l'estremo difensore americano protagonista in negativo alla mezz'ora, quando sbaglia un'uscita su Berbatov che insacca senza problemi il raddoppio.

Chiude i conti Rooney nella ripresa, con un gol-lampo messo a segno soltanto un minuto dopo il suo ingresso sul terreno di gioco. Questo risultato consente alla capolista di allungare a cinque punti sulla prima delle inseguitrici, il Liverpool di Rafa Benitez, e addirittura a dieci sul Chelsea, che sembra ormai completamente tagliato fuori dalla lotta per il titolo.

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: