Fiorentina-Ajax 0-1: va alla squadra di Van Basten il primo round, viola poco determinati


Un'altra sconfitta in casa per le squadre italiane impegnate in coppa Uefa. Dopo l'opaca prova di ieri sera offerta dalla Sampdoria è la volta della Fiorentina che non va oltre lo 0-1 contro gli olandesi dell'Ajax. Un capitombolo, quello viola, ancora più inaspettato: il gioco delle figurine tra le due squadre arriderebbe ai toscani, ma lo zampino di Van Basten risulta provvidenziale e l'Ajax riesce a bilanciare l'apparente inferiorità tecnica. Per la Fiorentina una prova abbastanza deludente che conferma la crisi di gioco vista anche in campionato nelle ultime giornate.

La partenza della Fiorentina è comunque incoraggiante: al sesto minuto un'azione corale porta al goal Gilardino, ma la posizione di fuorigioco dell'attaccante vanifica tutto. Al 17esimo Montolivo si concede un dribbling di troppo da posizione favorevole sprecando una buona occasione davanti al portiere olandese. Prima del risposo solo timidi tentativi da una parte e dall'altra fino alla bella conclusione di Suarez respinta da Frey al 39esimo.

Nel secondo tempo i viola ci provano prima con Mutu al quarto, poi con Felipe Melo che per un nonnulla manca una fortunosa segnatura (cross deviato nella propria porta da Oleguer: Sketelemburg ci mette una pezza e manda in angolo il pallone). Al 15esimo arriva il vantaggio dei lancieri di Amsterdam: una sponda di Emanuelson consente a Bakircioglu di calciare dal limite dell'area e di indirizzare il pallone sotto la traversa. La reazione della Fiorentina si materializza con una buona azione non finalizzata da Gilardino e con un tiraccio di Kuzmanovic. L'Ajax potrebbe raddoppiare con Suarez, ma Frey salva il risultato. Sarebbe stato eccessivo e immeritato lo 0-2 ma al ritorno servirà un'altra Fiorentina.

Il tabellino
FIORENTINA-AJAX 0-1
(primo tempo 0-0)
MARCATORE: Bakircioglu al 15' s.t..
FIORENTINA (4-3-3): Frey; Zauri, Gamberini, Dainelli, Pasqual; Montolivo, Felipe Melo, Gobbi (Kuzmanovic dal 12' s.t.); Semioli (Jovetic dal 12' s.t.), Mutu, Gilardino. (Storari, Almiron, Kroldrup, Vargas, Donadel). All.: Prandelli .
AJAX (4-3-3): Stekelemburg; Oleguer, Vermaelen, Schilder (Sno dal 32' s.t.), Van Der Wiel; Anita, Lindgren, Emanuelson; Bakircioglu, Sulejmani (Leonardo dal 12' s.t.), Suarez. (Veermeer, Silva, Martina, Sarpong, Alderweireld). All.: Van Basten.
ARBITRO: Fernandez (Spagna).
NOTE: spettatori 14mila circa. Ammoniti Gamberini, Suarez, Schilder, Vermaelen, Dainelli. Angoli 4-2 per la Fiorentina. Recuperi: 1'pt e 3'st

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: