Palermo - Juve 0-2: prima Sissoko, poi è di nuovo Tre-ze-gol


La vittoria che non t'aspetti: sul difficile campo di Palermo, alla vigilia della delicata sfida di Stamford Bridge e dopo l'amaro 1-1 casalingo contro la Samp, la Juventus torna a vincere e lo fa per la seconda volta di fila in Sicilia. Bel match quello del Barbera in cui i rosanero non hanno per niente demeritato, inchinandosi però di fronte alla solidità della ritrovata difesa titolare della Juve, a un grande gol di Sissoko nel prima tempo e all'infinita generosità di Nedved, tre polmoni e cinque gambe per lui stasera, e Trezeguet, umile nei ripiegamenti e di nuovo letale sotto porta. L'Inter rimane lontanissima, ma non poteva esserci serata migliore per i bianconeri prima della partenza per Londra (Fotogallery - Video).

Inedita coppia Trezeguet-Iaquinta in avanti, Ranieri dà fiducia a Tiago al centro del campo insieme a Sissoko, in difesa ritrova Chiellini; i padroni di casa si affidano a Miccoli in avanti supportato da Cavani e Simplicio, solito centrocampo e chiavi della difesa date a Bovo e Kjaer. Dopo pochissimi minuti dall'avvio è subito super-Palermo che mette in grandissima difficoltà la Juve: Buffon è superbo su Miccoli, poi si salva con la traversa e ancora para su Simplicio. I rosanero attaccano a testa bassa, ma gli ospiti dopo l'avvio disastroso prendono le giuste misure degli avversari. E sfiorano il vantaggio con Nedved e Iaquinta, bravo Amelia.

Poi un lampo improvviso, che cambia la gara: rinvio dal fondo di Buffon, si appropria della palla Sissoko che da centrocampo parte e non si ferma più, scagliando in scivolata un tiro potente che si infila dritto sotto la traversa. Gol strepitoso del maliano, la Juve ne approfitta e inizia a gestire la palla con sagacia, il Palermo inizia ad andare a vuoto e non bastano le idee geometriche di Liverani. Nella ripresa il possesso è tutto dei siciliani, ma i bianconeri non vanno mai in vero affanno anche se Buffon è decisivo su Nocerino e ancora Miccoli. Girandola delle sostituzioni, entra Amauri al posto del disastroso Iaquinta e proprio il brasiliano aiuta Trezeguet a tornare al gol: stop di petto, corsa sul fondo e cross basso in mezzo dove il francese è lesto a mettere in rete. La partita, praticamente, finisce qui.

Tabellino e pagelle

PALERMO-JUVENTUS 0-2 (0-1)
MARCATORI: Sissoko al 27' p.t; Trezeguet al 34' s.t.
PALERMO: Amelia 6.5; Cassani 6, Kjaer 6, Bovo 5 (44' s.t. Tedesco sv), Balzaretti 7; Nocerino 6 (37' s.t. Succi sv), Liverani 6.5, Bresciano 6; Simplicio 5; Cavani 5.5, Miccoli 6.5. (Ujkani, Cossentino, Savini, Guana, Migliaccio). All. Ballardini
JUVENTUS: Buffon 7.5; Grygera 5.5, Chiellini 6.5, Legrottaglie 6, Molinaro 6; Camoranesi 5.5 (23' s.t. Marchionni 5.5), Sissoko 7 (46' s.t. Poulsen sv), Tiago 6.5, Nedved 7; Trezeguet 7, Iaquinta 5 (26' s.t. Amauri 6.5). (Manninger, Mellberg, Giovinco, Del Piero). All. Ranieri
ARBITRO: Orsato.
NOTE: spettatori 36.000 circa. Ammoniti Grygera, Bovo, Camoranesi, Molinaro. Recupero 1' p.t., 4' s.t.


Le migliori foto di Palermo-Juve

Le migliori foto di Palermo-Juve


Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
Le migliori foto di Palermo-Juve
  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: