Roma - Siena 1-0: un lampo di Taddei fa felice Spalletti


Vincere per non perdere terreno in classifica, vincere per rialzare la testa dopo la batosta di Bergamo, vincere per caricarsi di fiducia in vista della sfida con l'Arsenal: senza alcuni giocatori chiave, la Roma doveva vincere contro l'ostico Siena per svariati motivi e alla fine c'è riuscito con una perla di Taddei, al primo gol in campionato. Un sorriso per Spalletti che durante il match ha perso Juan e Cicinho, due infortuni non gravi ma che forse comprometteranno la loro presenza all'Emirates Stadium di martedì, e ha appurato che Totti non è in grandissima forma. (Video)

Perde il Siena che ha giocato con l'ordine e l'abnegazione che da inizio stagione lo contraddistingue: gli undici di Giampaolo sono compatti e atleticamente validi, purtroppo in avanti sono leggerini e i meccanismi per arrivare a rete non sono proprio oleati. Così la Roma non soffre più di tanto dietro, ma fa fatica pure a farsi vedere dalle parti di Curci: senza gli squalificati De Rossi e Perrotta, senza Aquilani, Vucinic e Menez, non era facile avere una manovra fluidissima. Così l'unico a provarci con convinzione è Julio Baptista, bravo e attento Curci sul brasiliano, un po' meno bravo Portanova quest'oggi in giornata no.

A inizio ripresa il lampo che non t'aspetti: l'ex Rodrigo Taddei, 3 anni a Siena fino al 2005, raccoglie una respinta della difesa toscana e effettua un tiro a giro dei suoi su cui nulla può l'altro ex, appunto Curci. Il Siena cerca di scuotersi, impegnano Doni (ma neanche troppo) Ghezzal e Amoruso, Maccarone gira a vuoto, la squadra non si sfalda ma non riesce nemmeno a cambiare ritmo per tentare di acciuffare il pari. Nella Roma esordisce Filipe (per Cicinho), dentro anche Montella, finisce 1-0 per la Roma. Ma quanti grattacapi per Spalletti in vista dei Gunners...

Tabellino

ROMA-SIENA 1-0 (0-0)
MARCATORE: Taddei al 18' s.t..
ROMA: Doni; Cicinho (Filipe dal 27' s.t.), Mexes, Juan (Diamoutene dal 1' s.t.), Riise; Pizarro, Brighi; Motta, Baptista, Taddei; Totti (Montella dal 37' s.t.). (Artur, Loria, Bertolacci, Stojan). All. Spalletti
SIENA: Curci; Zuniga, Portanova, Brandao, Del Grosso; Jarolim, Codrea (Amoruso dal 23' s.t.), Galloppa; Kharja; Maccarone, Frick (Ghezzal dal 14' s.t.). (Eleftheropoulos, Rossi, Ficagna, Coppola, Barusso. All. Giampaolo
ARBITRO: Gava di Conegliano Veneto.
NOTE: pomeriggio non troppo freddo, terreno in buone condizioni. Spettatori 30.000. Ammoniti Jarolim (S), Pizarro (R), Codrea (S), Brandao (S). Angoli: 5-3. Recupero: 0' p.t., 4' s.t.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: