Al Milan non ne va bene una: finita la stagione per Kaladze


È fin troppo facile esprimersi per frasi fatte ma è proprio il caso di dirlo: piove sul bagnato in casa Milan. Come se non bastasse il periodaccio che i rossoneri stanno vivendo, la lunga degenza di Alessandro Nesta e i vari infortuni che hanno colpito la rosa di Carlo Ancelotti, ecco che arriva un'altra tegola. La difesa, già più volte criticata, perde un suo tassello fino a fine stagione: si tratta del difensore georgiano Kakhaber Kaladze.

Il suo ginocchio destro gli ha creato grossi problemi sin dall'inizio della stagione in corso tanto da permettergli di collezionare fino ad ora soltanto 11 presenze in campionato per un totale di appena 925 minuti. Da qui la decisione di intervenire chirurgicamente per risolvere i suoi problemi. L'intervento è stato eseguito ieri ad Anversa per mano dell'ormai famosa equipe del Dottor Martens, dal sito del Milan si apprende inoltre della sua perfetta riuscita.

I tempi di recupero purtroppo saranno lunghi, il difensore dovrà stare fermo per almeno cinque mesi il che ovviamente significa stagione finita e arrivederci all'anno prossimo. Kaladze va ad infoltire la lunga lista di infortunati rossoneri, alcune dei quali di lungo corso, ricordiamo che fermi ai box c'è gente come Gattuso, Nesta, Borriello, Kakà, Ambrosini e Ronaldinho. Insomma non è certo il miglior momento per il Milan che, privo di molte sue pedine importanti, dovrà continuare a dare la caccia all'Inter stando, allo stesso tempo, attendo a guardarsi le spalle.

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: