Il Napoli decide di dare fiducia a Reja, almeno fino a fine stagione


Dopo l'ennesima prova negativa dei partenopei guidati da Edy Reja, le voci circa la fine della sua avventura all'ombra del Vesuvio si erano rincorse con insistenza. La sconfitta casalinga contro la Lazio, seconda consecutiva e terza di fila contando anche la trasferta di Torino contro la Juve, avevano portato la società napoletana a valutare la posizione del suo attuale allenatore. In questi giorni è circolato con insistenza anche il nome di Roberto Donadoni, l'ex tecnico della nazionale era tra i più papabili a sostituire il friulano alla guida del Napoli.

Oggi si è tenuto a Roma un incontro tra il presidente Aurelio De Laurentiis e il direttore generale Pierpaolo Marino con l'obiettivo di trovare la soluzione migliore per uscire da questa difficile situazione. Alla fine di questo vertice è emerso che Edy Reja continuerà a guidare la squadra, che ha preso in mano nel 2004 ai tempi della Serie C, fino alla fine della stagione. La notizia è stata poi comunicata al diretto interessato che ha diretto, come previsto, l'allenamento del pomeriggio a Castel Volturno.

La sensazione, da quanto riferisce Sky Sport 24, è che comunque il mandato di Reya abbia la data di scadenza ormai decisa: questa sarà l'ultima stagione per lui alla guida del Napoli. Poi, a prescindere dal finale, la società cercherà un nuovo allenatore per pianificare il futuro e l'auspicato riscatto. In questi giorni Reya si è comunque detto tranquillo e sicuro sulle possibilità di risalita dei suoi ragazzi, ha riferito della serenità dell'ambiente e della voglia di superare questo periodo. La possibilità ci sarà già domenica prossima quando i partenopei saranno ospiti al Granillo di Reggio Calabria e dovranno affrontare una Reggina affamata di punti salvezza.

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: