Lippi VS Totti?



Basta che i due si fermino a parlare un pò più del dovuto per far scaldare le penne dei giornalisti (o giornalai?...) di mezza Italia. Il colloquio sembra essere durato circa dieci minuti. L'argomento? Probabilmente la sostituzione del capitano giallorosso nel match contro gli Stati Uniti. Forse è vero, Francesco non è al top, d'altronde dopo un infortunio del genere non ci si può aspettare un ritorno coi botti in tempi record. Nonostante tutto sembra che farà parte degli 11 che scenderanno in campo contro i cechi.

Ma il malcontento aleggia nell'aria fresca e leggera di Casa Azzurri, si fiuta senza troppa difficoltà. Del Piero sbuffa, Inzaghi scalpita, Toni e Gilardino sembrano le controfigure di se stessi, ma guai a relegarli in panca! I campioni della partita col Ghana sono divenuti con un colpo di bacchetta "difettosa" i brocchi del match con gli USA.

Pirlo e Zambrotta non ci stanno:

"Siete voi giornalisti che prima ci definite dei fenomeni, che potevamo vincere il Mondiale; adesso dite che è tutto da rifare. L'Italia vera è quella del Ghana, ma che può fare anche meglio. Sappiamo che un pareggio contro i cechi può bastare, ma noi entreremo in campo per vincere".

Lo Juventino:

"Nel calcio come nella vita ci vuole equilibrio dopo il Ghana eravamo dei fenomeni, dopo gli Usa siamo diventati dei brocchi e addirittura quasi fuori dal Mondiale anche se siamo primi nel girone. Sappiamo che sarà dura, ma siamo sereni, potrebbe bastarci anche un pareggio. L'Italia ha voglia di arrivare fino in fondo"

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: