Reggina - Napoli 1-1: Corradi illude i calabresi, Lavezzi acciuffa il pari


Non una partita da consegnare agli annali quella disputatasi all'Oreste Granillo di Reggio Calabria dove si scontravano due squadre bisognose dei 3 punti: la Reggina per cercare di abbandonare l'ultima piazza in classifica, il Napoli per scacciare la crisi. Ma come spesso accade in questi casi, nessun elisir ricostituente né per l'una né per l'altra compagine, un punto a testa che sa molto di brodino e che in fondo non fa bene a nessuno, anche se a livello pratico fa più male ai padroni di casa. Eppure gli amaranto erano passati in vantaggio con Corradi, poi nella ripresa il fiato è venuto meno e Lavezzi ha trovato il gol del pari; esordio discreto per l'ex ct dell'Italia Donadoni, oggi per la prima volta sulla panchina del Napoli (Fotogallery).

Gli amaranto calano gli assi con Corradi, Brienza e Cozza tutti in campo sin dall'inizio, oltre al peperino Sestu sulla fascia; difesa a tre con Lanzaro, Cirillo e Valdez, ancora Puggioni in porta; i partenopei rispondono con una linea difensiva a quattro, tre centrocampisti (Blasi, Pazienza e Bogliacino), Hamsik dietro Lavezzi e Zalayeta con Denis in panca che nemmeno entrerà. La Reggina è ben disposta in campo, il Napoli è abbastanza imbrigliato e non riesce a rendersi pericoloso; così al 27° passano i padroni di casa: buona verticalizzazione di Cozza, Aronica tiene in gioco Corradi che a tu per tu con Navarro non sbaglia.

Cannavaro e Pazienza guidano la riscossa dei campani, ma Valdez (con una mano?) e Puggioni (buona parata) sventano i pericoli e consentono alla Reggina di andare al riposo in vantaggio. Donadoni striglia i suoi e nella ripresa è un altro Napoli: molto più pimpante, almeno fino agli ultimi 30 metri dove la difesa avversaria fa buona guardia. Ma al 64° è pareggio: Zalayeta costringe all'uscita Puggioni, raccoglie Lavezzi che spedisce la palla in rete. Le squadre, entrambe stanche, cercano il colpaccio con il cuore più che con idee, è la Reggina ad andare più vicina al gol col redivivo Stuani che però di testa manda di poco a lato. Dopo otto sconfitte di fila, il Napoli non perde in trasferta, la Reggina raccoglie poco e domenica prossima c'è l'Inter...

Tabellino

REGGINA-NAPOLI 1-1 (1-0)
MARCATORI: 27' pt Corradi (R), 20' st Lavezzi (N)
REGGINA: Puggioni, Lanzaro, Valdez, Cirillo (25' st Krajcic), Sestu (42' st Stuani), Carmona, Barillà, Costa, Cozza (33' st Di Gennaro), Brienza, Corradi. A disp. Marino, Ceravolo, Cascione, Adejo. All. Orlandi
NAPOLI: Navarro, Santacroce, Cannavaro, Contini, Aronica, Blasi, Pazienza, Bogliacino (33' st Montervino), Hamsik, Lavezzi, Zalayeta (42' st Russotto). A disp. Bucci, Grava, Rinaudo, Amodio, Denis. All. Donadoni
ARBITRO: Trefoloni di Siena
NOTE: ammoniti Cirillo, Corradi, Bogliacino, Zalayeta, Aronica


Le migliori foto di Reggina - Napoli

Le migliori foto di Reggina - Napoli


Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli
Le migliori foto di Reggina - Napoli

Foto via

: corrieredellosport.it

  • shares
  • +1
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: