Casiraghi dirama le convocazioni: nasce l'Under 21 del prossimo biennio


Pierluigi Casiraghi ha diramato oggi, come previsto, le convocazioni per la partita che la nazionale Under 21 disputerà il prossimo 25 marzo allo stadio Franz Furst di Vienna, l'impegno contro i pari età dell'Austria sarà valido per il Torneo Quattro Nazioni. Nella lista sono presenti molti nomi nuovi: sono infatti soltanto sei, sui diciannove convocati, coloro i quali hanno già vestito la maglia azzurra. Casiraghi quindi sarà alle prese con i ragazzi classe '88, quelli che entreranno in gioco in pianta stabile il prossimo settembre quando cominceranno le qualificazioni per gli Europei del 2011, il primo impegno sarà contro il Galles.

Tra i "veterani" troviamo Bolzoni, Paloschi, Di Gennaro, Poli, Ranocchia e Seculin, per tutti gli altri si tratterà invece di un esordio assoluto. Non mancano comunque i nomi già noti, giovani calciatori che si sono messi in mostra con le loro squadre di club. È il caso degli juventini Ariaudo e Immobile, del portiere blucerchiato Fiorillo e del centrocampista giallorosso Crescenzi che solo domenica scorsa ha esordito in serie A. Ci sono anche giocatori che attualmente militano in serie B come Pasquato, di proprietà della Juventus ma in forza all'Empoli, e Renzetti, primo giocatore dell'Albino Leffe a vestire la maglia di una nazionale, il suo cartellino è attualmente di proprietà del Genoa.
Dopo il salto la lista dei 19 convocati.

I 19 convocati di Pierluigi Casiraghi

Portieri

: Fiorillo (Sampdoria), Seculin (Fiorentina)
Difensori: Ariaudo (Juventus), Bellusci (Ascoli), Crescenzi (Roma), Darmian (Milan), Malomo (Roma), Ranocchia (Bari), Renzetti (Albinoleffe)
Centrocampisti: Barillà (Reggina), Bolzoni (Inter), Castiglia (Cittadella), Cia (Triestina), Di Gennaro (Reggina), Pasquato (Empoli), Poli (Sassuolo)
Attaccanti: Immobile (Juventus), Mendicino (Lazio), Paloschi (Parma)

Ricordiamo che il prossimo impegno ufficiale dell'Under 21 sarà il campionato europeo in Svezia della prossima estate. Il torneo prenderà il via il 15 giugno, l'Italia scenderà in campo il giorno successivo e affronterà la Serbia. Gli altri due impegni del girone vedranno impegnati gli azzurrini contro i padroni di casa della Svezia e contro la Bielorussia.

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: