Arrestate per taccheggio la mamma e la suocera di Terry


La madre di John Terry, Sue Terry, e la suocera Sue Poole sono state arrestate nel pomeriggio di mercoledì per essere state sorprese ad aver rubato merce in un centro commerciale. Nel dettaglio le due avevano sottratto cibo e abbigliamento sportivo dal valore di circa 800 sterline in due negozi, Marks & Spencer e Tesco, ironia della sorte entrambi i marchi sono anche fornitori della nazionale inglese. Il fatto riportato dal Sun ha scosso molto John Terry da quanto si è potuto sapere da persone vicine al difensore del Chelsea.

Le due signore sono state bloccate nel parcheggio mentre depositavano della merce nell'auto e si apprestavano a ritornare all'interno per continuare le loro razzie. Messe di fronte all'evidenza non hanno saputo spiegare il motivo di un tale gesto, la signora Terry ha addirittura provato a discolparsi spiegando che quegli indumenti che aveva rubato non erano nemmeno di suo gradimento. Nella piccola centrale di polizia di Staines per lo più regnava l'incredulità per quanto stava accadendo. Le due sono state rilasciate dopo il pagamento della cauzione prevista in casi del genere.

Il pagamento della cauzione rappresenta una sorta di ammissione di colpevolezza secondo un portavoce della polizia, l'avvocato della famiglia Terry, Angus McBride, non è però di questa opinione: "Se avessero saputo che il pagamento significava ammettere di essere colpevoli non lo avrebbero mai accettato, non hanno fatto niente di male, sono innocenti ma non avendo avuto un supporto legale si sono trovate in questa situazione". L'avvocato inoltre assicura che saranno intraprese delle azioni legali per riabilitare il nome delle due donne che ora come ora si ritrovano con la fedina penale non più immacolata.

La storia appare assurda anche alla luce delle 135.000 sterline settimanali che guadagna Terry, il difensore ha sempre coccolato molto la madre e la suocera basti pensare che ha regalato ad ognuna delle due una casa ad Oxshott, nel Surrey, nella stessa strada dove vivono lui, la moglie Toni e i gemelli Georgie e Sun.; la via ovviamente è stata ribattezzata "Terry Street". Le due signore hanno sempre un biglietto di prima classe a disposizione per seguire il Chelsea nelle trasferte internazionali e non hanno saltato una partita dell'Inghilterra al mondiale tedesco.

Il difensore del Chelsea e della nazionale inglese non si aspettava proprio di dover vivere una vicenda del genere e ora dovrà ricominciare a lavorare sulla sua immagine, con tanta fatica era riuscito a scrollarsi di dosso la fama di gran bevitore e di donnaiolo a discapito della moglie che pare abbia tradito più volte. Ora questo nuovo scandalo irrompe a minare la sua tranquillità proprio mentre si trova in ritiro con la nazionale per preparare la delicata sfida contro l'Ucraina.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: