Paul Gascoigne torna a Roma: sarà ospite all'Olimpico per Lazio-Tottenham

In occasione dell'incontro di Europa League tra Lazio e Tottenham di giovedì 22 novembre (ore 19.00) un ospite di eccezione sarà presente in tribuna, allo stadio Olimpico. Si tratta di Paul Gascoigne, ex calciatore dei biancocelesti e del club inglese, un atleta e un personaggio mai dimenticato dai tifosi laziali e dagli appassionati di calcio. Nonostante la perplessità del manager dell'ex campione della Lazio che metteva in dubbio la presenza di Gascoigne allo Stadio Olimpico ("Ha già un appuntamento per un discorso pubblico a Southampton e non pensiamo potrà essere presente a Roma", avrebbe riferito), oggi è intervenuto Claudio Lotito ai microfoni di Lazio Style Radio per confermare ufficialmente l'evento:

"Ho pensato che in occasione di Lazio - Tottenham fosse un obbligo da parte nostra invitare allo stadio e a Formello Paul Gascoigne, un grande campione che ha rappresentato la storia del nostro club, ha entusiasmato tutti i beniamini all’epoca ed è ancora nei cuori di tantissimi tifosi proprio per la grinta, il carattere e per le grandi giocate che ha regalato. Gascoigne ha avuto un atteggiamento estremamente positivo quando gli è stata prospettata questa opportunità perché l'ha riportato indietro nel tempo facendogli rivivere quei momenti, consentendogli di capire che l’affetto della gente laziale nei suoi confronti non è mai cessato. Paul sarà protagonista di tante iniziative perché vorrei che rappresentasse una testimonianza del passato e far capire ai giovani quanto siamo predisposti a tutelare i valori storici di questo club e a tramandarli".


Le immagini più belle di Paul Gascoigne

Le immagini più belle di Paul Gascoigne
Le immagini più belle di Paul Gascoigne
Le immagini più belle di Paul Gascoigne
Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

Gascoigne ha militato nel Tottenham dal 1988 al 1992 prima di trasferirsi alla Lazio di Calleri e di giocare con la maglia biancoceleste per 3 anni, fino al 1995. Estroso, irriverente, pazzoide e imprevedibile tanto in campo quanto fuori dal rettangolo verde, negli ultimi anni le sue condizioni di salute sono peggiorate per via della dipendenza da alcol, suscitando la preoccupazione della sua famiglia e l'attenzione spesso morbosa dei tabloid inglesi. La Lazio, prima di confermare l'invito allo stadio Olimpico, ha fatto sapere di aver ricevuto rassicurazioni sulla salute di Gascoigne. Le parole di Stefano De Martino, responsabile della comunicazione del club romano:

"Arriva, arriva Gazza. Non è stato facile, perché anche negli anni scorsi avevamo provato a contattarlo. Sapete dei problemi che ha vissuto. Ci abbiamo lavorato da quest'estate e siamo riusciti in questo intento. Io mi sto emozionando solo a pensarci, Giovedì sarà una serata importante. Penso che sarà una serata emozionante per ragazzi di tutte le età. Io sono arrivato nel 2008 alla Lazio. Da quel momento tante cose sono cambiate, perché si è potuto fare un lavoro di costruzione. Non parlo solo dell'aspetto tecnico, ma anche di tutto il resto. Sapete quanto è importante la storia. Il primo mese di Lazio Style Channel è stato dedicato alla storia. Rivivere certe emozioni, e farle rivivere ai giovani, era d'obbligo. Siamo ad un punto di svolta importante fra società e tifoseria. Non bisogna perdere quest'occasione, stiamo facendo qualcosa d'importante. Stiamo costruendo un cerimoniale forzato, perché come sapete la Uefa ha un iter. Vogliamo fortemente questo giro di campo prima della partita. Il prossimo mese ci sarà un'altra grande sorpresa devastante".

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: