Juventus-Chelsea 3-0 Risultato Finale (37' Quagliarella, 62' Vidal, 90' Giovinco) | Trionfo bianconero

93' - Termina la partita, Juventus - Chelsea 3-0. Grandissima prova di forza dei bianconeri che travolgono i campioni d'Europa in carica. La squadra di Conte imprime alla partita si da subito un ritmo forsennato e un'altissima percentuale di precisione nei passaggi, a nulla è valsa la prudenza di Di Matteo che ha messo in campo una formazione più accorta.

90' - Giovinco ammonito per essersi tolto la maglietta in occasione del gol

90' - TERZO GOL DELLA JUVENTUS!!! Segna Sebastian Giovinco che servito in contropiede da Vidal anticipa di punta Cech in uscita disperata.

89' - Sostituzione per la Juventus, esce Quagliarella ed entra Pogba

85' - Ammonito Marchisio per fallo su Ramires. Il centrocampista salterà la gara contro lo Shakhtar in quanto diffidato

82' - Sostituzione per la Juventus, fuori Vucinic, dentro Giovinco

77' - David Luiz tira da fuori area: pallone alto

75' - Ammonizione per Ramires dopo un fallo su Chiellini

74' - Vucinic si divora un gol facile calciando un pallone proveniente dalla destra alle stelle da ottima posizione

72' - Ci prova Asamoha da posizione defilata, pallone fuori

70' - sostituzione per il Chelsea, esce Mikel ed entra Torres. Blues a trazione molto anteriore.

68' - per la Juventus esce Stephan Lichtsteiner, al suo posto Martín Cáceres.

62' - RADDOPPIO DELLA JUVENTUS, GOL DI VIDAL!!! Quagliarella cede ad Asamoah il pallone sulla fascia destra, quest'ultimo serve a Vidal: il cileno la spinge in rete di piatto (deviazione di Ramires). 2-0 per la Juventus!

60' - sostituzione per il Chelsea. Esce César Azpilicueta, entra Victor Moses

59' - Grande occasione per la Juventus! Quagliarella scatta sul filo del fuorigioco, cerca di dribblare Cech, ma quest'ultimo è bravo a chiudergli lo specchio della porta! Sull'angolo successivo Bonucci devia il pallone fuori.

58' - Tiro di Pirlo deviato in angolo da Cech, Juve arrembante in questi minuti

57' - Quagliarella si gira e calcia nell'area piccola, ma il pallone è troppo debole per impensierire Cech

56' - 4-2 dello Shakhtar a Copenaghen

52' - Punizione calciata da Mata, respinge la barriera juventina. Intanto vantaggio dello Shakhtar a Copenaghen.

50' - Calcio di rigore richiesto dalla Juventus per un presunto fallo di Cahill su Vucinic

49' - Ancora Juventus al tiro, stavolta con Vidal. Para Cech. I bianconeri sono partiti benissimo in questa ripresa.

47' - Vucinic tenta un gol impossibile da posizione troppo decentrata, palla fuori

45' - è iniziata la ripresa! Subito un cross interessante di Asamoah, Lichsteiner non ci arriva.

Juventus - Chelsea | Secondo Tempoz>h2>

46' - Termina il primo tempo, Juventus - Chelsea 1-0: decide una rete di Quagliarella al 37'

45' - Ramirez colpisce al volo da fuori area, pallone fuori. Intanto a Copenaghen nuovo pareggio dello Shakhtar.

44' - Hazard prova il tiro, ma la palla finisce a lato

41' - ammonito Bonucci per un fallo su Hazard

39' - Contropiede dei blues: Mata a tu per tu con Buffon che salva il risultato!

39' - Cross di Asamoah dalla sinistra, Luiz devia nella propria porta ma Ashley Cole salva sulla linea, altra occasione per la Juventus!

37' - VANTAGGIO DELLA JUVENTUS, GOL DI QUAGLIARELLA!!! Pirlo tira debolmente da fuori area, il pallone viene raccolto da Quagliarella: il suo interno sinistro inganna Cech, 1-0 per i bianconeri!

36' - Percussione di Ramirez che serve il pallone ad Oscar davanti a Buffon: si salva la difesa juventina con Bonucci che ci mette una pezza

30' - cross di Lichsteiner per Asamoah che si fa ingannare dalla deviazione di un giocatore del Chelsea. Intanto a Copenaghen nuovo vantaggio dei danesi sullo Shakhtar.

29' - pareggio immediato dello Shakhtar a Copenaghen

25' - punizione battuta da Pirlo in maniera centrale e lenta, blocca Cech. Intanto Nordsjaelland in vantaggio sullo Shakhtar, un risultato favorevole ai colori bianconeri.

23' - Vucinic lascia partire un tiro da fuori area: facile la presa per Cech

20' - Quagliarella prova il tiro da posizione defilata, Cheche blocca sicuro il pallone

15' - Cech salva il risultato deviando in angolo il pallone calciato da Marchisio!

14' - La Juventus preme in questa fase e colleziona calci d'angolo, il Chelsea è in affanno

9' - Chelsea pericolosissimo! Oscar si beve tutta la difesa juventina e serve ad Hazard un pallone d'oro: Buffon devia miracolosamente in angolo!

6' - Ancora Juventus in avanti: il cross di Quagliarella viene deviato sull'esterno della rete

4' - PALO colpito dalla Juventus! Scambio appena dentro l'area tra Asamoah e Vucinic, il montenegrino crossa per Lichtsteiner che di piatto colpisce il palo, con l'intervento decisivo di Cech.

2' - Primo affondo della Juventus con Asamoah, ma il suo cross dalla destra non viene raccolto dagli attaccanti bianconeri

1' - è iniziata la partita!

Juventus - Chelsea | Primo Tempo

Formazione sperimentale per Di Matteo che rinuncia sia a Torres che a Sturridge. Dentro Azpilicueta dal primo minuto. Nella Juventus in attacco Quagliarella e Vucinic, out Isla in favore di Lichtsteiner.

Juventus - Chelsea | Le formazioni ufficiali

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Quagliarella. A disp.: Storari, Caceres, Pepe, Isla, Pogba, Giovinco, Matri. All.: Alessio (Conte)

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Azpilicueta, Ivanovic, Cahill, Cole; David Luiz, Mikel; Ramires, Oscar, Hazard; Mata. A disp.: Turnbull, Torres, Bertrand, Romeu, Marin, Moses, Sturridge. All.: Di Matteo.
Arbitro: Cakir (Turchia)

Arbitro: Cunyet Cakir (TUR)

17.00. Vucinic si candida a giocare dal primo minuto in coppia con Quagliarella (favorito rispetto a Giovinco e Matri), mentre nel Chelsea Fernando Torres sembra favorito su Sturridge per giocare dal primo minuto davanti al trio formato da Mata, Oscar e Hazard.

La Juventus, tra qualche ora, si troverà di fronte al primo, importantissimo, bivio della stagione. La partita contro i detentori del trofeo, ragionando in termini aritmetici, non è da dentro o fuori (in caso di sconfitta sarebbero pochissime le possibilità di passare il turno e ai bianconeri toccherà sperare in un contemporaneo passo falso dello Shakhtar Donetsk in Danimarca, domani sera). Ma l'ultima giornata prevede un incrocio sulla carta favorevolissimo al Chelsea che ospiterà il fanalino di coda, il Nordsjaelland, mentre la Juventus dovrà far visita alla temibile formazione ucraina dello Shakhtar Donetsk, capolista del gruppo E.

Il rimpianto più grande per la squadra allenata da Antonio Conte resta, forse, il pareggio conseguito in terra danese, due punti persi contro un avversario molto abbordabile. Ma il tempo per i rimpianti è terminato e alla vigilia di questa sfida permane un solo dubbio in attacco per la Juventus. Vucinic, infatti, è in ripresa dopo la febbre che lo ha colpito venerdì notte e gli ha impedito di giocare Juve-Lazio. Dal primo minuto scenderanno in campo due tra lui, Giovinco e Quagliarella. Per il resto Alessio schiererà Buffon in porta davanti alla difesa composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini; sulle fasce Lichtsteiner e Asamoah, Pirlo regista, Marchisio e Vidal interni.

Claudio Marchisio suona la carica: "E' la partita più importante dell'anno, vogliamo passare il turno. Non siamo stanchi, sfide come questa ti fanno ritrovare energie e tutti vogliono giocare: servono le stesse prestazioni delle ultime partite. Il Chelsea ha più esperienza di noi, è da qualche anno che non viviamo queste vigilie. Noi azzurri, ma anche quasi tutti i miei compagni, abbiamo esperienza internazionale e questa partita per noi arriva nel momento migliore: stiamo bene e abbiamo reagito alla grande alla sconfitta contro l'Inter".

In casa Chelsea Roberto Di Matteo deve far fronte agli attacchi della stampa inglese, molto critica per i risultati conseguiti sinora dall'allenatore dei Blues. Si parla di un possibile esonero del tecnico svizzero in caso di mancata qualificazione al turno successivo della Champions League. In difesa per il Chelsea spazio ancora a Gary Cahill al posto di Terry, mentre per centrocampo e attacco Di Matteo, tra pretattica, dubbi e infortunati da recuperare (Lampard), è apparso più criptico in conferenza stampa.


Juventus - Chelsea | Probabili Formazioni

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Quagliarella. A disp.: Storari, Caceres, Lucio, Isla, Pogba, Matri, Giovinco. All.: Alessio/Conte

Chelsea (4-2-3-1): CCech; Ivanovic, Cahill, David Luiz, Cole; Ramires, Mikel; Mata, Oscar, Hazard; Torres. A disp.: Turnbull, Azpilicueta, Bertrand, Romeu, Lampard, Moses, Sturridge. All.: Di Matteo

Juventus - Chelsea | I Precedenti

Oltre alla gara di andata terminata 2-2 allo Stamford Bridge le due formazioni si sono affrontate in altre due occasioni, nel doppio confronto degli ottavi di finale della Champions League 2008-09. I bianconeri di Claudio Ranieri vennero sconfitti in quell'occasione sconfitti a Londra 1-0 da una rete di Didier Drogba e si fermarono sul pareggio al ritorno: a Torino terminò 2-2 con reti di Iaquinta, Essien, Del Piero e Drogba.

Sono invece 43 i precedenti tra squadre inglesi e la Juventus, con un bilancio in perfetto equilibrio di 15 vittorie, 13 pareggi e 15 sconfitte. Il Chelsea ha invece giocato in 22 occasioni con un'italiana, vincendo 8 volte, pareggiando 7 e perdendo altre 7.

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: