Aik Solna - Napoli 1-2, partenopei qualificati ai sedicesimi di finale: Cavani su rigore chiude la partita, primo gol di Dzemaili

Dopo Inter e Lazio, anche il Napoli si qualifica per la fase successiva dell'Europa League 2012/2013. Vittoria importantissima e sofferta quella di stasera in Svezia. In vantaggio con Dzemaili, gli azzurri si fanno riprendere da Danielsson. A dieci minuti dalla fine viene espulso Aronica, è un finale di sofferenza ma in pieno recupero Cavani viene atterrato in area e conquista un calcio di rigore. Dal dischetto va lo stesso uruguayano che spiazza il portiere è chiude la partita. Grazie per aver seguito con noi Aik Solna - Napoli.

93' - Il matador spiazza il portiere e regala vittoria e qualificazione al Napoli, è festa per i tifosi napoletani volati anche in Svezia. E' il sesto gol di Cavani in questa Europa League, è lui l'ultimo a segnare nello storico stadio che consegnò il primo mondiale a Pelè.

93' - GOOOL!!! CAVANI!!! NAPOLI AI SEDICESIMI DI FINALE!!!

92' - Clamoroso, calcio di rigore per il Napoli per atterramento di Cavani.

90' - Tiraccio di Moro che si perde in curva.

90' - Scocca il novantesimo, saranno tre i minuti di recupero.

89' - Ammonito Behrami per simulazione.

89' - Destro di Danielsson, blocca Rosati.

86' - Napoli costretto a difendersi, gli svedesi hanno preso coraggio e cercano a questo punto di vincere la partita.

84' - La trattenuta di Aronica.

84' - Espulso Aronica, il difensore è in ritardo su Bangura e lo trattiene per non lasciarlo partire verso l'area di rigore. Espulsione severa, regolamento applicato alla lettera e Napoli in 10.

78' - Intanto il Dnipro è in vantaggio per 2-1 sul PSV, una notizia che spiengerà Aik e Napoli a dare il massimo in questi ultimi minuti.

76' - Gran sinistro di Bangura, di poco alto sulla traversa.

75' - Cambia anche l'Aik: esce Quaison, entra Karikari.

72' - Ultima sostituzione per il Napoli: dentro anche Hamsik, lo slovacco subentra a Dzemaili.

70' - Ammonito Backman per una brutta entrata in scivolata su Dossena.

70' - Bangura semina il panico in area, finisce a terra ma per l'arbitro non c'è nessun fallo.

68' - Bella iniziativa di Zuniga sulla sinistra, il colombiano crossa in mezzo, la conclusione di Cavani è intercettata da un difensore. Poi ci prova anche Dzemaili, la sua girata finisce fuori.

63' - Occasionissima per il Napoli, doppio miracolo di Turina, poi la palla rimbalza sui piedi di un difensore: ancora una volta l'estremo difensore croato vola ad evitare un clamoroso autogol. Le prime due conclusioni erano di Dzemaili e di Edu Vargas.

63' - Subito un altro cambio, entra Zuniga e esce Mesto.

62' - Primo spunto dello svizzero, palla in mezzo e Cavani non ci arriva per un soffio.

61' - Primo cambio di Mazzarri, Inler ha preso il posto di Donadel.

59' - Cavani parte bene sul filo del fuorigioco, l'arbitro però vede un controllo con la mano. Sarebbe stata una buona occasione.

52' - Conclusione di Bangura, l'attaccante è disturbato da Gamberini e spara a lato.

49' - Errore in difesa di Johansson, prova ad approfittarne Cavani che tenta il destro da posizione impossibile, non inquadra la porta.

46' - Ancora un legno dell'Aik, ancora a gioco fermo.

45' - Iniziato il secondo tempo, si riparte dall'1-1.

AIK Solna - Napoli: la cronaca del primo tempo

45' + 1 - Finisce 1-1 il primo tempo tra AIK e Napoli, bene i partenopei che si portano in vantaggio e gestiscono la partita. Il gol di Danielsson restituisce coraggio agli svedesi che giocano meglio l'ultima parte del primo tempo. Tutto come prima nel Gruppo F visto che anche PSV e Dnipro pareggiano con lo stesso score. A fra poco con la cronaca della ripresa.

45' - Ammonito anche Cavani per aver allontanato il pallone, in realtà l'uruguayano l'aveva lanciato sul punto dove si sarebbe dovuta battere la punizione fischiata poco prima. Per fortuna non era diffidato.

45' - Un minuto di recupero.

44' - Ammonito Moro dell'AIK per un fallo su Behrami. E' il primo giallo della partita.

42' - Palo di Johansson sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il gioco era però fermo, Bangura aveva infastidito con un braccio Rosati in uscita.

34' - Gran bel gol del centrocampista svedese che di testa alza un campanile che termina poi la sua discesa all'incrocio dei pali, non impeccabile la marcatura di Aronica. 1-1, nulla di fatto nel Gruppo F per ora.

34' - GOOOLLL!!! PAREGGIO DELL'AIK!!!! DANIELSSON!!!

30' - Passata la prima mezz'ora di gara, Napoli che gestisce abbastanza bene il vantaggio.

25' - Bangura sguscia via ad Aronica, si invola verso l'area, prova la conclusione di destro ma colpisce solo l'esterno della rete difesa da Rosati.

23' - Intanto Psv e Dnipro pareggiano 1-1, in questo momento il Napoli sarebbe ai sedicesimi di finale matematicamente.

21' - Serie di finte di Bangura sulla sinistra, l'attaccante mette il pallone in area ma la difesa del Napoli libera con Dossena, ottima la sua diagonale difensiva.

19' - Dzemaili lancia sulla sinistra Cavani che entra in area e con le sue finte sbilancia il difensore, l'uruguayano mette la palla al centro e lo stesso Dzemaili con un bel sinistro al volo porta in vantaggio gli azzurri.

19' - GOOOLLL!!! NAPOLI IN VANTAGGIO!!! DZEMAILI!!!

16' - Britos atterrato da Moro, il difensore chiede il giallo, l'arbitro concede solo una punizione.

14' - Cross dalla sinistra di Dossena, Karlsson di petto serve il suo portiere.

12' - Pur senza creare grosse occasioni il Napoli fino ad ora ha giocato con buona personalità, i partenopei stanno cercando di fare la partita.

10' - Punizione per il Napoli per un fallo fuori area del portiere Turina su Vargas. Senza esito la battuta di Dzemaili.

6' - Cavani cerca lo spunto, il suo tentativo di servire Mesto sulla destra però è intercettato dai difensori svedesi.

3' - Primi minuti della partita molto combattuti, le due squadre non riescono però a trovare spazi utili.

1' - Il primo fallo della partita è di Aronica su Lundberg.

0' - E' iniziata, piccola novità per il Napoli, alla fine Campagnaro finisce in tribuna, in campo c'è Gamberini.

0' - Buona sera a tutti. Tutto pronto a Solna, le squadre sono in campo e si godono lo spettacolo pirotecnico per onorare l'ultima partita del glorioso Råsunda Stadion. Fra poco si parte.

20:20 - Manca poco più di mezz'ora all'inizio di AIK - Napoli, eccovi le formazioni ufficiali, confermate tutte le previsioni della vigilia. Mazzarri in attacco sceglie Cavani, al suo fianco Edu Vargas, in difesa in campo dal primo minuto Campagnaro. Appuntamento alle 21:05 con la diretta della partita dal Råsunda Stadion di Sonda.

Aik Solna (4-4-2): Turina; Lorentzson, Karlsson, Backman, Johansson; Quaison, Danielsson, Borges, Moro; Lundberg, Bangura. A disp.: Stamatopoulos, Majstorovic, Tjernstrom, Gustavsson, Persson, Ozkan, Karikari. All.: Alm.

Napoli (3-4-1-2): Rosati; Gamberini, Aronica, Britos; Mesto, Behrami, Donadel, Dossena; Dzemaili; Vargas, Cavani. A disp.: De Sanctis, Cannavaro, El Kaddouri, Zuniga, Inler, Hamsik. All.: Mazzarri.

AIK Solna - Napoli: la presentazione della partita

Il Napoli è pronto per la decisiva sfida contro gli svedesi dell'AIK Solna, la squadra di Mazzarri sarà l'ultima ad avere l'onore di giocare nel Råsunda Stadium, lo stadio che ospitò la finale dei Mondiali del 1958 quando per la prima volta il mondo scoprì Pelè. La situazione di classifica dei partenopei è abbastanza positiva, attualmente sono secondi dietro al Dnipro a quota 6 punti, mentre gli svedesi inseguono a quota 4 in compagnia del Psv Eindhoven, avversario che hanno battuto proprio nell'ultimo turno centrando la prima vittoria continentale della stagione. Se gli azzurri vincono e gli ucraini non perdono la loro partita ci sarà la qualificazione con una giornata di anticipo, altrimenti tutto si deciderà negli ultimi novanta minuti, quello che che conta è comunque cercare di non perdere.

Proprio alla luce di questi discorsi Mazzarri punterà forte su Cavani grande protagonista della sfida contro il Dnipro, l'uruguayano ha infatti deciso da solo le sorti della partita con un poker personale. L'attaccante partirà nell'undici titolare anche perché squalificato in campionato, al suo fianco ci sarà Edu Vargas, mentre Insigne siederà in panchina in via precauzionale visto che negli ultimi giorni ha sofferto di un affaticamento muscolare. In difesa partirà dal primo minuto Campagnaro, con Aronica al centro della difesa e Britos a completare il terzetto. A centrocampo il solito pesante turn over, sperando che le secondo linee questa sera riusciranno a non far rimpiangere gente come Hamsik e Maggio. L'AIK è obbligato a vincere, viene come detto dalla vittoria per 1-0 sul Psv ottenuta grazie al gol di Bangura. Proprio l'attaccante sarà lo spauracchio principale, ma attenzione anche ai due centrocampisti Borges e Danielsson.

A più tardi con la diretta di AIK Solna - Napoli.

AIK Solna - Napoli: le probabili formazioni.

AIK Solna (4-4-2): Turin; Lorentzon, KArlsson, Majstorovic, Joahnsson; Gustavsson, Danielsson, Borges, Mutumba; Bangura, Lundberg. Allenatore: Andreas Alm.

Napoli (3-5-2): Rosati; Campagnaro, Aronica, Britos; Mesto, Dzemaili, Donadel, Behrami, Dossena; Cavani, Vargas. Allenatore: Walter Mazzarri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail