Cagliari-Napoli 0-1 Risultato Finale | Decide Hamsik, azzurri a - 2 dalla Juventus

49' - Termina il match di Is Arenas, Napoli batte Cagliari 1-0. Qualche protesta dei giocatori sardi nel finale per un recupero giudicato troppo breve. 3 punti importantissimi conquistati dai partenopei che si avvicinano alla Juventus, ora a -2.

47' - Tiro cross di Dessena bloccato da De Sanctis

45' - Agazzi respinge un tiro di Vargas, Napoli vicino al raddoppio in contropiede

45' - Quattro minuti di recupero decretati da Giannoccaro. Il Cagliari è in attacco

43' - Sostituzione per il Cagliari, esce Nenè ed entra Dessena

40' - Tiro di Daniele Conti in area di rigore che termina di pochissimo a lato, occasione per il Cagliari!

38' - Tiro cross di Avelardo, pallone che finisce alto

38' - Sostituzione per il Cagliari. Esce Thiago Ribeiro, al suo posto Pablo Ceppelini.
37' - Sostituzione per il Napoli, fuori Insigne e dentro Dossena

37' - Ammonito Rossettini per fallo su Edu Vargas

35' - Prima sostituzione per il Cagliari: fuori Ekdal entra Ibarbo

31' - Tiro di Ekdal che finisce a lato

28' - Gol del Napoli, vantaggio siglato da Marek Hamsik! Insigne tocca in area per Zuniga, Ekdal anticipando l'avversario (ma è da rivedere la posizione di Hamsik nel caso in cui a toccare sia stato Zuniga) serve Hamsik che batte Agazzi, 1-0 per il Napoli!

25' - Napoli vicinissimo al gol! Prima Vargas e poi Gamberini, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, fanno venire i brividi alla porta difesa da Agazzi che se la cava egregiamente

23' - Seconda sostituzione per il Napoli, esce Dzemaili ed entra Vargas che rinforzerà il reparto offensivo degli azzurri

21' - Tiro cross di Avelar, pallone controllato da De Sanctis

20' - Primo cambio per il Napoli, esce un deludente Maggio ed entra Mesto

19' - Calcio di punizione tirato da Nenè, pallone bloccato da De Sanctis

17' - Fase noiosa della partita, meno avvincente del primo tempo. Il gioco è spesso spezzettato dai falli e sta aumentando il nervosismo tra i calciatori

10 ' - Cross dal fondo di Ekdal, Britos allontana dall'area e Nainggolan, di prima intenzione, calcia un bolide finisce di pochissimo a lato. Il Cagliari continua a pungere in avanti.

3' - Traversa colpita dal Cagliari! Paolo Cannavaro nel tentativo di calciarla fuori, rischia l'autorete!

1' - E' iniziato il secondo tempo

45' - Termina il primo tempo, Cagliari-Napoli 0-0. L'ultima aziona è del Cagliari con Abelar che va vicino al gol dopo un rinvio orrendo di De Sanctis: il tiro del rossoblu termina di pochissimo alto, sarebbe stato un gol magnifico.

37' - Palo colpito dal Cagliari! La deviazione di Conti, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, scheggia il palo alla destra di De Sanctis

36' - Tiro di Thiago Ribeiro parato da De Sanctis

33' - Ammonito Marco Sau al 34' per simulazione

32' - Insigne ancora vicino al gol. Il tiro del fantasista napoletano finisce a lato

28' - Contatto dubbio in area tra Gamberini e Conti, il capitano rossoblu protesta. L'arbitro lascia proseguire

25' - Ancora Napoli pericoloso con Behrami in area di rigore, si salva il Cagliari

23' - Tiro di Insigne che colpisce il palo! Napoli vicinissimo al vantaggio!

18' - Tiro di Insigne da fuori area, pallone a lato

11' - Calcio di punizione tirato da Avelar: pallone che esce innocuo alla destra di De Sanctis

6' - Primo cartellino giallo della partita. Dzemaili è stato sanzionato da Giannoccaro per un fallo su Ariaudo

2' - Primo tiro in porta ad opera del Napoli: il pallone calciato debolmente da Dzemaili viene bloccato da Agazzi

1' - E' iniziata la partita!

Cagliari-Napoli 0-0 | Primo Tempo


Cagliari - Napoli, ore 19.00 | Le formazioni ufficiali


Cagliari

(4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Ariaudo, Avelar; Ekdal, Conti, Nainggolan; T. Ribeiro; Nenè, Sau. All.: Pulga-Lopez

Napoli (3-5-1-1): De Sanctis; Gamberini, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Insigne. All.: Mazzarri

Tra meno di due ore inizierà il confronto del Sant'Elia. Calcioblog seguirà l'evento in diretta con aggiornamenti e foto in tempo reale. Comunicheremo le formazioni ufficiali non appena saranno diramate. Buona diretta!

Tra qualche ora (inizio alle 19.00) Cagliari e Napoli si affronteranno nel nuovo stadio di "Is Arenas" per la terzultima partita (in ordine cronologico) della quattordicesima giornata di Serie A. Il pubblico cagliaritano è in fermento per questo evento e all' "Is Arenas" si va verso il tutto esaurito perché si attendono 16 mila spettatori (Curve e Distinti esauriti da tempo, aperti tutti i settori). Tra le due tifoserie non corre buon sangue. E' una rivalità che si acuì dal 1997, quando il Cagliari disputò e perse a Napoli lo spareggio-salvezza col Piacenza, con la tifoseria partenopea che tifo più o meno apertamente la formazione lombarda.

Per il Napoli si prospetta, dunque, un'altra trasferta difficile a pochi giorni dalla gara giocata e vinta all'ultimo secondo in Svezia in un ambiente infuocato a causa dei fattacci accaduti prima della partita di andata. A Stoccolma risolse match e qualificazione il solito Edinson Cavani, ma a Cagliari l'uruguaiano non ci sarà perché squalificato. Problemi per il Napoli che deve rinunciare anche a Campagnaro e Pandev, rimasti nel capoluogo partenopeo.

In attacco giocherà Insigne con Hamsik nel ruolo di rifinitore. A centrocampo sugli esterni Maggio e Zuniga mentre al centro ci sarà l'inserimento di Dzemaili con Inler e Behrami. Davanti a De Sanctis linea difensiva con Gamberini che sul centro-destra, Cannavaro al centro e Britos che torna titolare sul centro-sinistra. Per il Cagliari non ci sarà Astori, squalificato. Davanti ad Agazzi la linea difensiva sarà composta da Rossettini ed Ariaudo al centro, Pisano a destra e Avelar a sinistra. A centrocampo Dessena, Conti e Nainggolan mentre in attacco Cossu giocherà alle spalle di Sau e uno tra Pinilla e Nenè.

"A Cagliari ci aspetta una sfida dura ed un ambiente caldo. C'è rivalità tra le due squadre. Sarà una partita difficile perché oltretutto il Cagliari è in gran forma, gioca benissimo e sta mostrando una organizzazione di rilievo. Quindi sappiamo quante insidie ci attendono", ha detto Paolo Cannavaro alla vigilia. Sulla stessa linea di pensiero l'allenatore dei padroni di casa, Ivo Pulga: "Il Napoli ha più 'gamba' e più aggressività rispetto all'Inter. Partiamo sfavoriti, ci vorrà una grande prestazione per portare a casa un risultato positivo".

CAGLIARI - NAPOLI | LE PROBABILI FORMAZIONI | ORE 19.00


CAGLIARI

(4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Ariaudo, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Nenè, Sau. A disposizione: Avramov, Del Fabro, Perico, Casarini, Murru, Ekdal, Thiago Ribeiro, Ceppellini, Ibarbo, Pinilla. All. Pulga-Lopez.

NAPOLI (3-5-1-1): De Sanctis; Gamberini, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Dzemaili, Inler, Zuniga; Hamsik; Insigne. A disposizione: Rosati, Colombo, Grava, Aronica, Fernandez, Uvini, Mesto, Donadel, Dossena, El Kaddouri, Vargas. All. Mazzarri.

ARBITRO: Antonio Giannoccaro di Lecce

CAGLIARI - NAPOLI | I PRECEDENTI


Sarà la sfida numero 28 in Serie A

, la prima allo Stadio Is Arenas di Quartu Sant’Elena. Il bilancio vede il predominio del segno X uscito per ben 14 volte, contro le 9 vittorie della squadra di casa e le 4 vittorie del Napoli. L’ultima sfida, invece, è quella dello scorso campionato, giocata il 23/10/2011 e terminata 0 – 0.

  • shares
  • Mail