Milan, Berlusconi: "Con Allegri rapporto ottimo. Guardiola? Chiunque lo vorrebbe"

A poche ore dalla non facilmente prevedibile vittoria contro la Juventus, il Presidente del Milan, Silvio Berlusconi ha commentato la partita in diretta telefonica a La telefonata di Belpietro, su Canale 5. Il Cavaliere che già in nottata aveva confidato ai giornalisti che "battere la Juventus con un rigore dubbio è ancora più bello", non ha perso tempo in elogi, ma ha ribadito la volontà del club rossonero di puntare sui giovani:

Il Milan mi sembra abbia cancellato questo inizio stagione che era prevedibile. Dopo 26 anni giocati con i migliori campioni del mondo, questi, per ragioni di età, se ne sono andati. Il Milan deve mettere in campo una squadra competitiva a livello nazionale, europeo e mondiale. E per farlo non c'è altro modo che puntare sui giovani a cui, peraltro, bisogna dare il tempo per affermarsi. Dobbiamo cercare i migliori giovani che si possono trovare. Adesso abbiamo un attacco giovane che credo farà scintille: Pato, quando ritornerà completamente guarito, El Shaarawy e Bojan. Sarà un attacco veramente straordinario.

Immancabile la domanda sull'allenatore, dopo le dichiarazioni alla vigilia del big match, nelle quali Berlusconi aveva esplicitamente detto che il Milan era in corsa per portare sulla propria panchina Pep Guardiola:

Con Allegri abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto anche sul piano personale. Tutte queste storie, voci non hanno corrisposto al vero. Mi hanno accusato di aver tirato in ballo Guardiola. Guardiola è stato l'allenatore della squadra che ha prodotto il calcio migliore negli ultimi tempi. Nella storia del calcio recente ci sono tre squadre che hanno segnato la loro presenza nel calcio col loro giuoco: l'Ajax di Cruijff, il Milan con il trio olandese, il Barcellona. Quindi credo che tutte le squadre del mondo se ci fosse la possibilità di avere Guardiola sarebbero felici. Però noi abbiamo un ottimo rapporto con questo allenatore. E con questo allenatore continuamo.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: