Italia-Irlanda del Nord 3-0: bella prova della nazionale "di scorta"


L'avversario non era certamente uno dei più quotati in circolazione, ma l'Italia B (composta da moltissimi giocatori che non parteciperanno alla Confederations Cup) si è divertita ed ha divertito pubblico e telespettatori. Con Marchetti, Santon, D'Agostino e Mascara debuttanti dal primo minuto e sostenuti dai veterani Gattuso e Grosso, gli azzurri iniziano piano prima di dilagare nella ripresa. Pazzini, che nel secondo tempo sbaglierà un rigore, è affiancato da Mascara e da uno straripante Rossi in avanti. Al centro della difesa spazio a Legrottaglie e Gamberini. Ai lati il "bambino" Santon e Grosso. (Fotogallery)

L'Italia scardina il non irresistibile muro nordirlandese al 20esimo con un bellissimo goal di Giuseppe Rossi che fulmina il portiere avversario dal limite dell'area di rigore. Passano i minuti ma il raddoppio non arriva, nonostante le sortite offensive di Gamberini, Mascara e Montolivo. Nella ripresa c'è spazio per i cambi: fuori Grosso, Gattuso, Montolivo e Mascara, dentro Dossena, Brighi, Palombo e Foggia. Ed è proprio quest'ultimo che in coppia con Rossi darà il via allo show azzurro. Il folletto napoletano, dopo 8 minuti, dialoga con il giocatore del Villareal, dribbla un difensore con un tunnel e trafigge Tuffey con un semi pallonetto.

D'Agostino colpisce, poco dopo, il palo da calcio d'angolo. Quest'Italia ha fame e non si accontenta: Pazzini si libera sul filo del fuorigioco e viene atterrato dal portiere. Rigore netto che però l'attaccante sandoriano sbaglia colpendo il palo, dopo la deviazione di Tuffey. Entra anche Pellissier, un altro debuttante. Il centravanti clivense mette la ciliegina sulla torta con uno spettacolare goal al debutto: controllo e girata con il sinistro. Foggia continua a macinare dribbling sulla fascia, Pellissier va vicino al 4-0. Un'amichevole che ci lascia indicazioni sicuramente positive: Santon sembra proprio un predestinato, Rossi è una piacevole conferma, Foggia e D'Agostino possono diventare un'importantissima alternativa per i mondiali.

Il tabellino
ITALIA-IRLANDA DEL NORD 3-0 (primo tempo 1-0)
MARCATORI: Rossi al 20' p.t.; Foggia all'8', Pellissier al 28' s.t.
ITALIA (4-2-1-3): Marchetti; Santon, Legrottaglie, Gamberini, Grosso (dal 1' s.t. Dossena); Gattuso (dal 1' s.t. Brighi), D'Agostino (dal 30' s.t. Galloppa); Montolivo (dal 1' s.t. Palombo); G. Rossi, Pazzini (dal 17' s. t. Pellissier), Mascara (dal 1' s.t. Foggia). (De Sanctis, Cassani, Esposito, Biagianti). All.: Lippi.
IRLANDA DEL NORD (4-1-4-1): Tuffey (dal 17' s.t. Mannus); Johnson, Casement, Coates, McGivern; C. Evans (dal 33' s.t. Ferguson); Little (dal 38' s.t. Donelly), O'Connor (dal 17' s.t. Garrett), McCann, Carson (dal 25' s.t. Lawrie); Healy (dal 45' pt. McGinn). (Duffy). All. Worthington.
ARBITRO: Blom (Olanda).
NOTE: spettatori 8.200 per un incasso di 120.000 euro. Ammonito Tuffey. Recuperi: p.t. 0'; s.t. 0'.


Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0

Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
Le foto di Italia-Irlanda del Nord 3-0
  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: