Sabato il sorteggio della Confederations Cup: Italia nel gruppo del Brasile

Si terrà sabato a San Paolo il sorteggio per la composizione dei due gironi della Confederations Cup. La competizione precede di un anno il campionato mondiale e si svolge, come di consueto, nel paese che ospiterà la Coppa del Mondo. Sarà dunque il Brasile a organizzare l'antipasto del torneo per nazioni più importante, anche se i lavori per la costruzione e la ristrutturazione degli stadi vanno a rilento. La Spagna, campione del mondo in carica, e il Brasile, paese ospitante, saranno le teste di serie del sorteggio della Confederations Cup 2013 che si disputerà dal 15 al 30 giugno.

Jérome Valcke, segretario generale della Fifa, ha precisato che l'Italia (finalista agli ultimi Europei vinti dalla Spagna) non potrà essere sorteggiata nello stesso girone della nazionale iberica e che l'Uruguay, vincitore della Coppa America, non affronterà nella prima fase il Brasile in virtù del regolamento che vieta partite tra squadre dello stesso continente nella prima fase. L'Italia sarà quindi inserita nel girone del Brasile, la Spagna in quello dell'Uruguay. Le altre quattro squadre partecipanti alla manifestazione saranno il Giappone, campione d'Asia, il Messico, campione della Concacaf, Tahiti, campione d'Oceania, e la vincente della prossima coppa d'Africa (finale il 10 febbraio 2013).

Il sorteggio è in programma sabato alle 11.20 ora locale (le 14.20 italiane) presso il centro congressi Anhembi di San Paolo. Il Brasile, inserito nel gruppo A, giocherà la gara inaugurale il 15 giugno a Brasilia. L'evento riscuote un certo seguito e oltre 600 sono i media accreditati. L'Italia sarà rappresentata dal vicepresidente federale Demetrio Albertini e dal Ct Cesare Prandelli. Il torneo è giunto alla nona edizione (ma solo dal 1997 è organizzato dalla Fifa) e l'albo d'oro vede il Brasile in testa con tre affermazioni, seguito dalla Francia con due vittorie. Argentina, Danimarca e Messico chiudono con una vittoria.

  • shares
  • Mail