Moggi a Ballarò: "Io, solo un capro espiatorio..."



Imperdibile la puntata di stasera (27 giugno alle 21) di Ballarò: protagonista sarà mister calciopoli, l'ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi:

"Senza Moggi il calcio non sarà migliore, potrebbe anche essere peggiore. Le intercettazioni sono state raccolte con assoluta parzialità. Il mondo del calcio deve stare attento a non finire nelle mani di minacciose lobby."

E ancora:

"Abbiamo capito che qualcosa non funzionava. Avevamo scoperto che Carraro aveva detto di aiutare i club che portavano i voti. Questo abbiamo messo in atto, non per avere favori, ma per evitare degli svantaggi. Ci tengo a precisare che in questi anni non ho mai agito di mia iniziativa, la Juventus sapeva anche le virgole. Hanno distrutto la mia famiglia. Mi hanno crocifisso"

Non riesce a nascondere le lacrime in diretta...

  • shares
  • +1
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: