Mourinho da solo in campo prima del derby per prendere i fischi dei tifosi del Real Madrid

José Mourinho è un personaggio estremo, è difficile restare indifferenti di fronte alla sua personalità, è il classico personaggio che può essere amato alla follia, gli interisti ne sanno qualcosa, o essere oggetto del sentimento opposto all'amore. Il suo carattere non è semplice, come tutti ha dei difetti, ma anche dei pregi e uno di questi è la coerenza: difficilmente disattende a quello che dice, anche a costo di andare contro i suoi stessi interessi. Questo periodo non è sicuramente il più fortunato della sua carriera, i tifosi del Real Madrid hanno iniziato a mugugnare, c'è chi addirittura ne ha chiesto l'esonero, la colpa è dell'inizio singhiozzante della squadra che accusa già 11 lunghezze di distanza dai rivali di sempre del Barcellona.

Alla vigilia del derby contro l'Atletico Madrid aveva promesso che sarebbe sceso in campo da solo prima della partita per raccogliere la contestazione del pubblico, molto semplice il concetto: è una partita importante in un momento della stagione importane, quindi se volete esprimere il vostro malcontento prendetevela con me ma poi incoraggiate la squadra per tutti i novanta minuti. E Mourihno ha mantenuto la parola data, alle 21:20, quaranta minuti prima del fischio di inizio, è sbucato dal tunnel, si è fermato davanti alle panchine in attesa dei rumori del Santiago Bernabeu che andava riempiendosi. Nei primi secondi è piovuto dalle gradinate qualche fischio, poi però questi sono stati coperti dagli applausi e dai cori di incitamento per il portoghese che a fatica ha nascosto l'evidente soddisfazione.

Real Madrid - Atletico Madrid 2-0: le foto della partita

Real Madrid - Atletico Madrid 2-0: le foto della partita
Real Madrid - Atletico Madrid 2-0: le foto della partita
Real Madrid - Atletico Madrid 2-0: le foto della partita
Real Madrid - Atletico Madrid 2-0: le foto della partita

Alla fine i tifosi che lo hanno sostenuto possono dire di aver avuto ragione visto che il Real Madrid ha vinto il derby contro i Colchoneros per 2-0 grazie alle marcature, una per tempo, di Cristiano Ronaldo e Ozil. I punti di distacco dal Barcellona sono sempre 11, ma adesso l'atmosfera che si respira a Madrid, sponda Real, è sicuramente migliore e il ritrovato feeling tra sostenitori e Mourinho non potrà che far bene alla squadra.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: