Andy Carroll del West Ham aggredisce un fotografo a Dublino?

Andy Carroll, l'attaccante del West Ham (in prestito dal Liverpool) e della nazionale inglese, si sarebbe reso protagonista di un'aggressione la scorsa notte a Dublino. Il calciatore 23enne, infatti, si trovava nella capitale irlandese per prendere parte alla festa di Natale del club in cui milita. Tuttavia in un Burger King a Grafton Street sarebbe avvenuto lo scontro fisico con un fotografo, finito poi in ospedale. La polizia ha confermato che Carroll è stato interrogato subito dopo, ma ha anche specificato che non è stato compiuto nessun arresto e che le indagini non sono ancora chiuse.

Secondo la versione ufficializzata dal Wes Ham, non ci sarebbe stato "alcun contatto fisico" tra il calciatore inglese e il paparazzo. Semplicemente gli uomini che si occupano della sicurezza dell'atleta avrebbero trattenuto il fotografo che in maniera troppo insistente continuava a scattare foto, nonostante pochi minuti prima Carroll avesse accettato di sottoporsi ai flash.

Il West Ham ha comunque confermato che il calciatore si trovava a Dublino con la sua "piena autorizzazione". La squadra londinese di Sam Allardyce proprio in quelle ore stava festeggiando l'importante vittoria per 3-1 nel derby contro il Chelsea. Carroll, che rischia fino a 8 settimane di stop per un infortunio ai legamenti del ginocchio, nel 2010 ebbe un violento scontro con l'allora compagno di squadra al Newcastle Steven Taylor, il quale venne via dall'allenamento con una frattura della mascella: il tutto dopo un intervento in scivolata di Taylor ritenuto da Carroll troppo duro.

  • shares
  • Mail