Toni: grazie Lippi!


L'altra sera, mentre mi facevo autografare il computer gli dissi... vedrai che segni: e così è stato...

Ma diamo la palla a Toni: sarebbe stato troppo farne 3. L'importante era appassare il turno. Dovevo sbloccarmi e mi sono levato un bel peso. Ormai mancavo solo io. E' fantastico. lippi mi ha dato fiducia e sono molto soddisfatto. Ho ricevuto critiche ed ho lavorato per farmi trovare pronto. Se sono qui è merito di Lippi oltre che mio e lo ringrazio.
Il primo gol è uno dei più importanti della mia carriera. Non so se farò altri mondiali, per me è il primo, avevo molte pressioni ma sono molto contento di aver fatto gol. Nel primo gol non ho chiamato la palla a Cannavaro ma speravo che non la toccasse.
La semifinale non ci preoccupa: Germania o Argentina non cambia molto. Noi siamo tosti.

  • shares
  • +1
  • Mail