Inter - Neftchi 2-2 | Highlights Europa League - Video Gol (Livaja)

6 Dicembre 2012 - Eccovi il video con gli highlights e i quattro gol segnati in quest'ultima gara dell'Inter di Stramaccioni nel gruppo di qualificazione di Europa League. I nerazzurri, con ben 6 giocatori provenienti dalla primavera in campo dal primo minuto, si vedono sfuggire la vittoria contro gli azeri ad un minuto dalla fine. Poco male perché i giochi erano già fatti dallo scorso turno, quando i nerazzurri (sempre in formazione decisamente rimaneggiata) andarono a perdere 3-0 con il Rubin Kazan abdicando alla possibilità di terminare questa fase da primi in classifica.

I nerazzurri partono bene e passano in vantaggio dopo una decina di minuti con il solito Livaja, la prima punta sempre titolare in questa Europa League. Il Neftchi è squadra decisamente modesta, ma i ritmi bassi e la poca voglia di strafare in una gara che sembra più d'allenamento in vista di Inter - Napoli che altro le permettono di farsi vedere anche in avanti. Ad inizio ripresa è Sadikhov, il capitano, a trovare la rete del pareggio con un bel tiro da fuori area. Quanto basta per dare una sveglia all'Inter che vuole comunque vincere l'ultima in casa in Europa.

Appena due minuti dopo il pari è sempre Livaja a realizzare il gol del 2-1, quarto centro per lui in Europa. Stramaccioni ad inizio ripresa aveva mandato in campo anche Cassano, l'idea è quella di ridare ritmo partita in vista del big match di domenica sera che per lui sarà il rientro dopo la squalifica di due giornate. FantAntonio è sembrato in buona forma e si sarebbe anche guadagnato un netto calcio di rigore che l'arbitro incredibilmente gli nega così come non vede (nonostante il presunto aiuto dell'arbitro di porta) la rete del potenziale 3-1 sempre di Livaja che viene rinviata dopo aver varcato completamente la linea. Dalla certezza della vittoria si passa al pareggio degli azeri con Canales, colpo di testa che scavalca Pereira in un'azione in cui la retroguardia nerazzurra si fa trovare colpevolmente scoperta. Il 2-2 finale resta comunque ininfluente, l'Inter è seconda nel girone e dovrà attendere il 20 dicembre per conoscere il nome dell'avversaria dei sedicesimi di finale, da febbraio si comincerà a fare sul serio.

  • shares
  • Mail