Roma-Fiorentina 4-2 | Tele e radiocronaca di Zampa e Repice | Video

La Roma ottiene la quarta vittoria consecutiva in campionato e ferma la corsa della Fiorentina, raggiungendola in classifica. Tra tutte le affermazioni dei giallorossi quella contro la formazione allenata da Vincenzo Montella è stata certamente la più "zemaniana" e spettacolare in una partita ricca di emozioni. Va detto che di errori da parte di entrambe le squadre se ne sono visti tanti, a cominciare dalle due gravi incertezze di Viviano in occasione del primo e del terzo gol della Roma. Ma i capitolini hanno meritato la vittoria giocando meglio e gettando alle ortiche molte azioni da gol. L'assenza di De Rossi nella formazione titolare ha fatto notizia prima dell'inizio della partita.

Tuttavia il centrocampo romanista ha retto benissimo l'onda d'urto degli avversari, privi però di una pedina fondamentale come Pizarro (senza dimenticare l'assenza di Jovetic). Alla vigilia di questa sfida si è parlato molto anche dell'altra "partita" in programma, quella tra Zeman Montella, i cui destini incrociati e tinti di giallorosso nel passato (per l'allenatore dei viola) e nel presente (per il boemo) si sono incontrati per una sera allo Stadio Olimpico. In questa partita la Fiorentina ha cercato di giocare a viso aperto quasi a voler sfidare i giallorossi con le armi preferite da Zeman. E' andata male alla Viola che ha lasciato spesso troppi spazi nella propria metà campo, trafitta più volte dal maggiore dinamismo offensivo della Roma e penalizzata da un portiere in serata decisamente no.

A fine gara Montella, dai microfoni di Sky, non fa drammi per la sconfitta. Il cammino della Fiorentina, finora, è stato molto buono e sarebbe poco sensato incolpare la squadra di un passo falso che all'Olimpico dci può stare: "Stasera non bisogna fare drammi, abbiamo fatto tanti risultati consecutivi e una sconfitta contro questa Roma ci sta, non siamo invincibili. Se presi nel modo giusto, i passi falsi possono solo fare bene. E' stata una partita molto divertente, soprattutto per i tifosi della Roma. Entrambe le squadre hanno giocato a viso aperto, perdendo qualche volta le distanze e l'equilibrio in campo, una gara tatticamente molto strana e aperta. Non abbiamo sbagliato l'approccio, piuttosto il primo passaggio in uscita".

In casa Roma c'è un Zeman raggiante che punta in alto, molto in alto. Non si pone limiti il tecnico romanista: "Questa squadra è competitiva, lo dico da inizio anno: vogliamo recuperare punti a chi ci sta davanti, ci sono ancora diverse squadre e cercheremo di superarle una alla volta. Per me è sempre stata questione di convinzione. Nell'ultimo periodo stiamo dimostrando, con i risultati, la nostra forza. Abbiamo sbagliato soltanto la partita con la Juventus, anche nel derby eravamo stati condizionati solo dall'espulsione di De Rossi".


Roma - Fiorentina 4-2: le foto della partita

Roma - Fiorentina 4-2: le foto della partita
Roma - Fiorentina 4-2: le foto della partita
Roma - Fiorentina 4-2: le foto della partita

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO ZAMPA

______________________________

  • shares
  • Mail