Torino-Milan 2-4 | Telecronache di Crudeli e Pellegatti | Video

Nella rubrica semiseriosa dedicata alle esultanze dei telecronisti tifosi diamo una notizia più importante che farà piacere a tutti: in una nota pubblicata sul sito internet del Torino, la società, in merito al malore accusato da Ventura durante Torino - Milan, fa sapere che "l'allenatore ha accusato un calo di pressione con un doloroso mal di testa, tanto che è rientrato in campo con qualche minuto di ritardo. A fine match Ventura è stato sottoposto a controllo medico, che ha escluso ogni tipo di problema. Comunque spossato il tecnico è rimasto a riposo nello spogliatoio ed è per questo motivo che in sua vece, per le interviste di rito del post gara, ha rappresentato il Torino l'allenatore in seconda, Salvatore Sullo".

L'esito della partita tra i granata e i rossoneri ha registrato la terza vittoria consecutiva della squadra allenata da Massimiliano Allegri. Un andamento che fa ben sperare i tifosi del Diavolo. Il Milan ora staziona a quota 21 in classifica ed è la prima formazione che insegue il gruppo di testa formato da Juventus, Inter, Napoli, Lazio, Fiorentina e Roma. Otto punti dal quarto posto (ma potrebbero essere di più se la Lazio farà risultato stasera) sono ancora molti, tuttavia i rossoneri si sono lasciati definitivamente alle spalle il periodo terribile di inizio stagione.

Non poteva andare così male il Milan ed era prevedibile una rinascita. Tra una benedizione di Berlusconi - un vero e proprio amuleto presente più volte a Milanello prima delle partite - la forma fisica ritrovata e l'exploit incredibile di El Shaarawy (oggi "Il Faraone" ha segnato la tredicesima rete in campionato), il Milan ha ripreso a correre e a macinare punti. Il calciomercato di gennaio si avvicina e chissà se l'ex Presidente del Consiglio avrà voglia di mettere mano al portafogli per regalare ad Allegri un giocatore di grido (Berlusconi ha però smentito l'interesse per Mario Balotelli, giudicato troppo costoso). In casa Torino bisogna invece fare i conti con un'altra battuta d'arresto. Il terzultimo posto dista ora solo un punto. La squadra di Ventura necessiterebbe di una maggiore prolificità e creatività in attacco. Oggi i due gol sono arrivati l'uno da una clamorosa disattenzione di Nocerino e l'altro a tempo quasi scaduto sull'1-4.


Torino - Milan 2-4: le foto della partita

Torino - Milan 2-4: le foto della partita
Torino - Milan 2-4: le foto della partita
Torino - Milan 2-4: le foto della partita
Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO PELLEGATTI

___________________________________

  • shares
  • Mail