Fuori onda - Costacurta dà del "testa di c...o a Mancini? | Video

Alessandro Costacurta da calciatore era un ottimo difensore, ma a volte eccedeva in interventi ruvidi. Il tackle a piedi uniti dell'ex calciatore del Milan, stavolta, è verbale ed è indirizzato a Roberto Mancini, allenatore del Manchester City. A distanza di pochi mesi dalla Premier League conquistata in extremis ai danni del Manchester United i Citizens hanno fallito l'accesso agli ottavi di finale della Champions League e lo spogliatoio bolle tra faide interne. Il Times parla di giocatori esausti per le critiche del Mancio dopo il derby perso contro i Red Devils e non ne possono più della sua scarsa inclinazione ai complimenti.

In Premier League il City dista sei punti dalla vetta occupata proprio dal Manchester United. Tutto sommato si tratta di uno svantaggio ancora recuperabile, ma questo tipo di disarmonia nello spogliatoio di certo non aiuta a conseguire i risultati. E poi c'è la questione Balotelli. Secondo Daily Star e Mirror Mancini avrebbe perso la pazienza con Mario Balotelli e sarebbe intenzionato a venderlo per per 10 milioni di sterline, ovvero meno della metà di quanto aveva speso il Manchester City per comprarlo nell’estate del 2010 (24 milioni). Come se non bastassero i guai interni per Mancini arriva anche l'insulto discutibile nei suoi confronti da parte di Alessandro Costacurta.

E’ successo ieri sera, durante la trasmissione Speciale Calciomercato in onda su Sky. La bandiera del Milan ed ora opinionista sportivo per l’emittente satellitare, a margine di un servizio in cui veniva intervistato Roberto Mancini, ha chiaramente chiaramente apostrofato il tecnico del Manchester City come una “testa di c....”. Con il beneficio del dubbio tutti gli indizi indurrebbero a pensare che la frase fosse indirizzata al tecnico jesino. Costacurta non si è reso conto di essere in onda, ma alcuni telespettatori tramite twitter, qualche minuto dopo su Twitter, hanno sollecitato il conduttore affinché intervenisse per costringere l’ex difensore a chiedere scusa a Mancini. Il conduttore, Alessandro Bonan, dallo studio, però, ha negato tutto affermando che si è trattato di un semplice malinteso.

  • shares
  • Mail