Il Bayern Monaco compra Robben dal Real Madrid. Il Chelsea offre 65 milioni per Ribery

Il Real a sorpresa, dopo aver ceduto Sneijder all’inter, vende anche l’altro olandese Arjen Robben al Bayern Monaco quando invece sembrava destinato a restare a Madrid. Florentino Perez sta, pezzo per pezzo, smantellando la squadra costruita dal vecchio presidente Vicente Calderon. A differenza di Sneijder, Robben era sempre stato convocato per le amichevoli estive e


Il Real a sorpresa, dopo aver ceduto Sneijder all’inter, vende anche l’altro olandese Arjen Robben al Bayern Monaco quando invece sembrava destinato a restare a Madrid. Florentino Perez sta, pezzo per pezzo, smantellando la squadra costruita dal vecchio presidente Vicente Calderon. A differenza di Sneijder, Robben era sempre stato convocato per le amichevoli estive e il suo procuratore aveva dichiarato alla stampa che il Real voleva tenerlo. Invece alla fine c’è stato adesso un epilogo inaspettato della vicenda. Probabilmente il più deluso sarà Pellegrini a cui avrebbe fatto piacere poter contare su entrambi gli olandesi e che invece ci dovrà rinunciare.

A rivelare che è stato raggiunto questo accordo tra Real e Bayern è stato il diretto generale dei bavaresi Ulrich Hoeness: «È vero: siamo arrivati ad un accordo con il Real Madrid per Robben. Se tutto va come deve, Robben sarà del Bayern domani e potrebbe già essere utilizzato sabato contro il Wolfsburg». Il calciatore è stato fortemente voluto dall’allenatore Louis Van Gaal che, nonostante un avvio di campionato poco brillante, è stato accontentato nelle sue richieste. A questo punto con l’arrivo di Robben per la cifra stimata di 25-30 milioni di euro, a lasciare Monaco potrebbe essere l’asso francese Frank Ribery.

Non è un mistero il fatto che Ribery avrebbe voglia di cambiare aria, ne il fatto che a volerlo sono in molti. Tra le società interessate c’è proprio il Real Madrid di Florentino Perez, per cui la cessione di Robben al Bayern potrebbe essere solo un acconto di quella del francese alle merengues. Su Ribery c’è da tempo anche il Chelsea di Carlo Ancelotti, che per ora non è riuscito ancore a vedersi accontentato in nessuna richiesta di mercato, e per questo secondo France Football avrebbe fatto un offerta record ai tedeschi per la cifra di 65 milioni di euro. Staremo a vedere se l’acquisto di Robben è stato fatto per liberare Ribery o per formare con lui una coppia d’assi sulla trequarti della squadra di Van Gaal.

I Video di Blogo