Maradona prepara i suoi in vista della sfida contro il Brasile...portandoli a messa


Si avvicina un altro storico confronto tra due superpotenze calcistiche. Domani sera, alle 21.30 ore locali, l'Argentina di Diego Maradona ospiterà a Rosario (città natale di Lionel Messi) il Brasile di Carlos Dunga in un incontro valevole per le qualificazioni al mondiale sudafricano. Le premesse per assistere ad una grande partita non mancano, anche perché la situazione di classifica dell'Argentina è decisamente deficitaria (se il girone si concludesse ora gli argentini sarebbero costretti a giocare lo spareggio contro la quarta del girone Nord-Centro Americano-Caraibico).

Gli altri succosi ingredienti di questa classica del calcio mondiale si lasciano pregustare alla lettura dei nomi che scenderanno in campo (due su tutti: Messi e Kakà). Il Brasile guarda con relativa tranquillità al big match dall'alto del suo primo posto in classifica, mentre di tutt'altro tenore è l'attesa di Maradona&Co. L'allenatore argentino si appella alla Divina Provvidenza: Maradona ha chiesto e ottenuto una messa per i giocatori prima della sfida al Brasile.

La messa è stata celebrata stamani alla cappella San Francisco de Aziz, all'interno dell'aeroporto di Ezeiza, vicino al luogo dove la Nazionale argentina si sta preparando in vista della partita. Alla cerimonia religiosa hanno partecipato solo i membri dello staff tecnico e i calciatori. Alla fine della messa il sacerdote ha rivolto i migliori auguri ai giocatori per il derby contro il Brasile.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: