Under 21, esordio amaro: Italia battuta 2-1 dal Galles


Brutto esordio della nuova Under 21 azzurra che nella prima partita per le qualificazioni all'Europeo danese del 2011, ha perso contro il Galles, più rodato e già in campo tre volte prima del match di Swansea. L'Italia ha perso 2-1 rimanendo, come ovvio, a zero punto, mentre i britannici sono saliti a 10 e si dimostrano squadra tosta e quadrata; eppure nonostante il pronostico era a favore dei gallesi i nostri sono rimasti in partita fino alla fine e in fin dei conti hanno perso la partita per topiche difensive e qualche giocatore clamorosamente sottotono. Dopo nove minuti, ad esempio, la prima disattenzione con Ribeiro, difensore centrale, lasciato tutto solo sugli sviluppi di un corner e abile a mettere alle spalle di Fiorillo.

Il portierino della Sampdoria sarà pur bravo tra i pali, ma anche ieri ha dimostrato che deve lavorare molto sui dettagli (per così dire): un paio da uscite da brivido e un rinvio totalmente cannato stavano per mandare ko la truppa azzurra che invece ha saputo alzare la testa col solito Paloschi che ha pareggiato a metà del primo tempo con un colpo di testa su cross di Barillà. Amalgama ancora da trovare, ma non può essere una scusa quando al 22° della ripresa il talentuosissimo Aaron Ramsey dell'Arsenal è stato lasciato tutto solo al limite dell'area e ha segnato il gol della vittoria con un preciso tiro al volo di destro.

Casiraghi ha tentato la carta Macheda, ma alla fine l'Italia non ha saputo reagire; certo che è un peccato vedere Mario Balotelli così abulico e svogliato (che pensi all'Italia dei grandi e all'amico Santon?) che al 92° ha tirato un calcio di punizione addirittura in fallo laterale. O anche Andrea Poli, se fosse stato più ispirato lì nel centrocampo avremmo visto un'altra gara. "Abbiamo fatto una brutta partita. Abbiamo fatto troppi errori, i gol erano evitabili. Dieci punti di distacco dal Galles sono tanti, dovevamo iniziare meglio, ora dobbiamo inseguire e fare punti subito martedì prossimo contro il Lussemburgo. Sapevamo che sarebbe stato difficile, la squadra è nuova e serve ancora un po' di tempo" le parole del ct Casiraghi. Novara la prossima tappa degli azzurrini.

Tabellino

GALLES U21-ITALIA U21 2-1 (1-1)
MARCATORI: 9'pt Ribeiro (G), 23'pt Paloschi (I), 23'st Ramsey (G).

GALLES: Maxwell; Eardley, Blake (dal 19'st Morris), Ribeiro, Taylor; Ramsey, King, Bradley, MacDonald; Vokes, Church (dal 16'st Evans). (A disp.: Cornell, Matthews, Richards, Partington, Thomas). All.: Flynn
ITALIA: Fiorillo; Bellusci, Ariaudo, Ranocchia, Angella; Bianchi (dal 30'st Macheda), Soriano (dal 38'st Bolzoni), Poli, Barillà (dal 25'st Pasquato); Balotelli, Paloschi. (A disp.: Seculin, Brivio, Rispoli, Castiglia). All.: Casiraghi

ARBITRO: Layushkin (Russia).
NOTE: serata serena, terreno in discrete condizioni, spettatori 5mila circa. Angoli: 6-3 per il Galles. Ammoniti: Bradley (G), Paloschi (I). Recupero: 1', 2'.

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: