Napoli - Udinese 0-0: regna l'equilibrio, il San Paolo non gradisce e a fine partita fischia


Non va oltre lo 0-0 il Napoli di De Laurentiis e Marino, rinnovato con gli acquisti ma ancora carente sotto il profilo dei risultati. L'Udinese, giunta al San Paolo senza alcuna intenzione di fare la vittima sacrificale, ha messo in mostra una buona incisività in attacco già nel primo tempo (rete dubbia annullata a Di Natale) pur concedendo in tre o quattro occasioni dei tiri pericolosi al Napoli. Nella ripresa i campani vanno subito vicino al vantaggio con Quagliarella, ma i friulani non arretrano e prendono fiducia con il trascorrere dei minuti. L'Udinese si rende pericolosa prima con Sanchez e poi con Di Natale; il Napoli risponde con Hamsik, Quagliarella e Lavezzi. Il risultato non cambierà fino al fischio finale (Fotogallery), Donadoni applaude ugualmente i suoi:


"Io vedo positivo. La squadra ha lottato, ha corso, ha fatto tutto per vincere in ogni modo. I ragazzi non sono riusciti a prendere i tre punti ma meritano un applauso. Il modulo con tre punte visto nella ripresa? E' un'alternativa che in futuro si potrebbe riproporre, anche se è difficile vedere Datolo e Zuniga sulla linea dei terzini, con Hamsik, Hoffer, Quagliarella e Lavezzi tutti in campo. Abbiamo rischiato qualcosa dietro perché volevamo vincere, però è un'alternativa. Credo che il primo tempo di domenica scorsa non sia inferiore a quello di stasera, se il risultato condiziona il giudizio non lo so. Le critiche? Non sono un problema, non mi turba la cosa, ma non si può chiedere dopo tre giornate se mi sento in discussione. Cerchiamo di essere più equilibrati in questi ragionamenti".

Il commento di Pasquale Marino a fine partita (da Napoli Magazine):

"Il calcio è questo. Il Napoli è una grande squadra, che ci ha messo in difficoltà. Siamo andati vicini al gol con Di Natale e Pepe, ma è stato bravo De Sanctis a negarci il gol. Nel primo tempo abbiamo commesso qualche errore di troppo. Poi siamo cresciuti. Abbiamo dato troppi varchi al Napoli, che ha sfruttato bene gli spazi a disposizione. Dobbiamo sfruttare il possesso palla, con Di Natale che deve stare più vicino alla punta centrale. Donadoni e il tridente? Il Napoli, dopo tutte quelle occasioni, ha cercato di vincere la partita. E' stato un buon punto. E' indubbio che il Napoli ci ha creato dei problemi. Dobbiamo cercare di vincere su qualsiasi campo, perché siamo ad inizio campionato. Siamo stati troppo timorosi".

Il tabellino
NAPOLI-UDINESE 0-0

NAPOLI (3-5-2): De Sanctis; Santacroce (dal 27’ s.t. Hoffer), Rinaudo (dal 6’ s.t. Cannavaro), Contini; Zuniga, Gargano, Cigarini, Hamsik, Datolo (dal 38’ s.t. Grava); Quagliarella, Lavezzi. (Iezzo, Bogliacino, Maggio, Denis). All. Donadoni.

UDINESE (4-3-3): Handanovic; Zapata (dal 20’ s.t. Lodi), Coda, Domizzi, Lukovic; Inler, D'Agostino, Isla; Pepe, Floro Flores (dal 33’ s.t. Corradi), Di Natale. (Belardi, Felipe, Zimling, Sammarco). All. Marino.

ARBITRO: Saccani di Mantova.

NOTE: ammoniti Floro Flores (U) per gioco scorretto, Handanovic (U) per c.n.r. Angoli 12-4. Fuorigioco 1-3. Tiri in porta 7-4. Tiri fuori 8-4. Recuperi: p.t. 0'; s.t. 5'


Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)

Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
Le foto di Napoli-Udinese (0-0)
  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: