Dacourt riparte dal Belgio: oggi il suo passaggio allo Standard Liegi

Sta per cominciare una nuova vita per Olivier Dacourt, centrocampista francese attualmente svincolato; dopo una carriera spesa tra Francia, Inghilterra e Italia, la fermata successiva del suo girovagare si chiama Liegi, in Belgio. Mancano ormai solo i dettagli, ma l’ex Roma e Inter si può già considerare un giocatore dello Standard, squadra prestigiosa della Vallonia


Sta per cominciare una nuova vita per Olivier Dacourt, centrocampista francese attualmente svincolato; dopo una carriera spesa tra Francia, Inghilterra e Italia, la fermata successiva del suo girovagare si chiama Liegi, in Belgio. Mancano ormai solo i dettagli, ma l’ex Roma e Inter si può già considerare un giocatore dello Standard, squadra prestigiosa della Vallonia che in questi giorni aveva sondato il mercato degli svincolati per sostituire l’infortunato talentino Defour, out per 4 mesi.

Pronto per lui un contratto di un anno con opzione per il secondo, niente male per un 35enne che solo 10 giorni fa pareva in procinto di tornare nella squadra in cui 20 anni fa iniziò la sua avventura quale calciatore professionista, cioè lo Strasburgo. La Serie B, campionato in cui militano i francesi, e l’alto ingaggio preteso da Dacourt, alla fine hanno fatto saltare tutto; chiusa una porta, ecco che per lui si è aperto un portone: lo Standard, campione in carica in Belgio, sta giocando la Champions e all’esordio dopo esser stato sopra di 2 gol, ha perso per 2-3 contro l’Arsenal.

D’altra parte le recenti stagioni di Dacourt non sono state il massimo: risale al 2006/07 l’ultima annata da titolare, all’Inter. Poi 21 partite, tra campionato e coppa, in 24 mesi: un anno e mezzo ancora tra i nerazzurri e metà della scorsa stagione al Fulham. Penalizzato anche da problemi fisici, ora però assicura di sentirsi bene, pronto e arruolabile per la nuova avventura belga. Se fosse il Dacourt che abbiamo apprezzato soprattutto con le maglie di Leeds e Roma, allora per il club vallone sarà stato un vero affare.

I Video di Calcioblog