Fiorentina-Liverpool 2-0: Jovetic è imprendibile, finalmente una vittoria italiana contro un club inglese

La Fiorentina vive la notte più bella della gestione Prandelli battendo nettamente il Liverpool di Benitez. Un’affermazione sontuosa, giusta per il punteggio e per la superiorità mostrata dai viola, soprattutto nella prima parte di gara. Una vittoria nel segno di Stevan Jovetic, giocatore eclettico e talentuoso che ha fatto letteralmente impazzire la difesa dei Reds.

di antonio


La Fiorentina vive la notte più bella della gestione Prandelli battendo nettamente il Liverpool di Benitez. Un’affermazione sontuosa, giusta per il punteggio e per la superiorità mostrata dai viola, soprattutto nella prima parte di gara. Una vittoria nel segno di Stevan Jovetic, giocatore eclettico e talentuoso che ha fatto letteralmente impazzire la difesa dei Reds. Il 2-0 della Fiorentina interrompe, finalmente, la striscia negativa dei club italiani nei confronti delle formazioni inglesi. La compagine italiana è partita a spron battuto coniugando qualità e quantità già nelle prime battute di gara: un avvio letale che ha sorpreso il Liverpool.
(Foto) (Video)

Vargas e Marchionni hanno fatto il bello e il cattivo tempo sfruttando la loro velocità e la staticità di alcuni elementi della retroguardia inglese. Troppo isolato Torres per il Liverpool, peraltro ben controllato dalla difesa viola. La Fiorentina passa in vantaggio al 28esimo con lo scatenato Jovetic che, partito sul filo del fuorigioco dopo un’imbeccata di Zanetti (ottima partita dell’ex bianconero) insacca alle spalle di Reina. I toscani sfiorano il raddoppio con uno spettacolare tiro di Vargas; un 2-0 che arriverà al 37esimo minuto e che porta la firma del solito Jovetic, capace di deviare in porta un tiro-cross del peruviano.

Benayoun, Kuyt e Lucas mettono qualche brivido a Frey che non si fa sorprendere. Nel corso della ripresa Benitez tenta il tutto per tutto e inserisce Babel e Voronin al posto di Insua e Kuyt. Ma gli attacchi degli inglesi, per quanto intensi, diventano, con il passare dei minuti, poco pericolosi. Ci prova più volte Gerrard dalla distanza, ma senza costrutto. Torres si dimena come può nella morsa degli attentissimi difensori viola. Una retroguardia che terminerà il suo compito senza subire goal facendo esplodere di gioia il Franchi al triplice fischio finale.

Il tabellino
FIORENTINA-LIVERPOOL 2-0
(primo tempo 2-0)

MARCATORE: Jovetic al 28′ e al 37′ p.t.

FIORENTINA (4-2-3-1): Frey; Comotto, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Zanetti, Montolivo; Marchionni (44’st De Silvestri), Jovetic, Vargas (29’st Jorgensen); Mutu (37’st Donadel). (Avramov, Pasqual, Kroldrup, Castillo). All.: Prandelli.

LIVERPOOL (4-2-3-1): Reina; Insua (27’st Babel), Skrtel, Carragher, Johnson; Leiva, Gerrard; Fabio Aurelio, Kuyt (35’st Voronin), Benayoun; Torres. (Cavalieri, Kyrgiakos, Spearing, Plessis, Riera). All.: Benitez.

ARBITRO: Brych (Ger).

NOTE: spettatori 40 mila circa. Ammoniti: nessuno. Angoli: 10-4 per il Liverpool. Recuperi: 1′, 3′.


Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)

Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)
Le foto di Fiorentina-Liverpool (2-0)

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →